IAMAlina, la nuova pop star italo-rumena: "Mi ispiro a Maria Callas"

IAMAlina con gli occhiali di melty e il suo nuovo cd.
Ecrit par

"IAMALina" è il nome d'arte e il titolo del primo album (in uscita il 3 marzo) di Alina Chelaru, artista emergente nel panorama della musica indipendente. Erotica, provocante, ma aggraziata: "Mi ispiro a Maria Callas". Leggi l'intervista su melty.it.

IAMAlina adora Francesco Renga. Tra i suoi primi ricordi della musica italiana le torna in mente “Dove il mondo non c’è più”, la intona e si emoziona. Alina Chelaru, vero nome di IAMAlina, è una cantautrice italiano-rumena che sta emergendo dalle affollate acque della musica indipendente italiana ed ora è in giro per il mondo con il suo primo cd “IAMAlina”. Sulla sua pagina Facebook ha 40mila fan e su Youtube la canzone “Back for You” conta più di 300mila visualizzazioni. Quella di farsi conoscere attraverso il mondo social per lei è stata una scelta precisa, preferita alla più facile via dei talent. “Grazie ad internet ho un feedback più immediato, reale, preferisco crescere piano piano ma avere una fan-base vera. Nei talent i prodotti sono confezionati molto bene e i cantanti sono utilizzati e spremuti. I talent possono aiutare, danno una grande spinta all’inizio, ma io non ho fretta”.

IAMAlina mentre canta "The kind of man".
IAMAlina mentre canta "The kind of man".
IAMAlina inizia il suo live unplugged.
IAMAlina inizia il suo live unplugged.

Alina si ispira a Maria Callas per i suoi look che sono un bel mix tra il classico più romantico e il rock dei nostri giorni, è fan di Vasco Rossi e adora la musica di Gabriella Ferri. Un melange di culture e personaggi diversi di cui è figlio il suo primo cd: una canzone in italiano, una in rumeno e le altre 13 tracce in inglese. “IAMAlina” è un disco tra pop raffinato e dolce, beat dagli anni ‘80 e suoni elettronici. La sua vocalità nella canzone "The kind of man", che IAMAlina ha suonato in acustico nella redazione di melty, ricorda quella passionale di Lana del Rey. Spiega poi la scelta della lingua inglese, dettata sì dalla volontà di farsi capire ovunque, ma soprattutto dal suo primo contatto con la musica: “Avevo 5 anni, mio padre mi portava a casa le cassette dei Queen, Prince e Madonna”.

IAMAlina durante il suo live in redazione.
IAMAlina durante il suo live in redazione.
IAMAlina canta accompagnata dalla chitarra.
IAMAlina canta accompagnata dalla chitarra.

L’immagine di donna erotica, provocante ma aggraziata è voluta. Nei video “Back to You” e “The Kind of man”, i singoli estratti dal suo album, la sensualità di Alina non cade mai nella volgarità. Il motivo, la cantante stessa lo conferma, lo abbiamo sotto gli occhi: “Nei video non ci sono mai immagini in cui sono nuda. Più ti copri più puoi essere sensuale”. Alina ha creduto così tanto nella sua musica che per pagarsi la realizzazione del cd ha venduto la sua casa a Bucarest e ora sta raccogliendo i primi frutti dei suoi sacrifici: lo scorso anno il concerto a Roma ha riscosso grande successo, i fan collezionano le cover per il telefono con la sua foto e questo febbraio è arrivata fino a Los Angeles dove l'Amoeba (uno dei più grandi negozi di musica d’America) ha iniziato a distribuire il suo disco. Secondo Alina il pubblico americano è più aperto alle novità in campo musicale, mentre in Italia, ma in generale in Europa, è più difficile: “Devi avere i contatti giusti”.

IAMAlina canta la sua "The Kind of man" nella redazione di melty.
IAMAlina canta la sua "The Kind of man" nella redazione di melty.
IAMAlina con la redazione di melty
IAMAlina con la redazione di melty

L’integrazione nel nostro paese, dove si è trasferita dalla Romania nel 2003, non la ricorda difficile. Alina in Romania si era concentrata sulla musica classica studiando al Conservatorio di Bucarest ed è stato a Roma, dove ora vive, che ha scoperto la musica jazz e il piacere di cantare dal vivo. Alina ha trovato in Italia “la parte mancante” della sua personalità, si è adattata facilmente. Nei suoi continui spostamenti tra America ed Europa trova sempre nuovi stimolinel pubblico dei suoi concerti e nelle diverse personalità che incontra. Il suo cd "IAMAlina" verrà distribuito in Italia dal 3 marzo, ma lei già sta scrivendo e preparando le canzoni per il secondo disco.

Crediti: Giada gentili, melty.it, web