Hunger Games Mockingjay Parte 2: Sam Claflin, spoiler sulla trama (VIDEO)

Sam Claflin spoilera durante un'intervista!
Ecrit par

Anche Sam Claflin è stato intervistato nel corso del tour promozionale di “Hunger Games – Mockingjay Parte 2”. Ecco cosa ha detto nel video!

Tra i personaggi preferiti dai Tributi c'è Finnick Odair: un character sfaccettato, interpretato magistralmente dall'attore inglese Sam Claflin (che sta per diventare padre!). Proprio lui è stato recentemente intervistato su Hey U Guys, durante il tour promozionale di “Hunger Games – Mcokingjay Parte 2”. nel video, Sam ha pensato bene di rivelare alcune informazioni sulla trama del film: niente di sorprendente, ma occhio comunque agli SPOILER, se non volete rovinarvi la visione. “Beh il mio personaggio lo ritroverete in un periodo molto felice della sua vita. Si è appena ricongiunto con l'amore della sua vita – Annie Cresta – che era stata segregata a Capitol assieme a Peeta e a Johanna”, ha raccontato Mr. Claflin. “ma all'inizio del film lo vedrete anche schierarsi affianco a Katniss, Peeta e Gale e al resto della la squadra 451. Loro hanno una missione a Capitol!” Si ferma qua, Sam, senza continuare il racconto della trama, per non rovinare la sorpresa a migliaia di Tributi. Ecco il filmato con l'intervista.

Ma che Finnick Odair vedremo in “Mockingjay Parte 2” (qui le nuove foto e le still)? “Sarà parente di quello visto ne 'La ragazza di fuoco'. Molti elementi positivi che erano stati mostrati in quel film riaffioreranno in questo ultimo capitolo”. E le scene d'azione, cosa vedremo nella pellicola? “Sul set abbiamo passato la maggior parte del tempo a scappare da qualcosa”, scherza l'attore, “pece, nemici eccetera. Ma ne vedrete tante perché è stato un lavoro molto fisico, mentre in 'Mockingjay Parte 1' era più psicologico. Lì c'erano molte più scene con dialoghi, specialmente per Finnick”. Il punto di forza del film? “La protagonista femminile. Così forte, passionale e intenzionata a rendere il mondo un posto migliore”. Detto da FInnick in persona, il tutto acquista un valore aggiunto.

Crediti: web