Hunger Games Mockingjay: Anticipazioni sulla Parte 2, 'sarà molto violento'

Il poster di Mockingjay
Ecrit par

Francis Lawrence è stato intervistato al SFX Magazine, rivelando alcune caratteristiche di “Mockingjay Parte 2”. Cosa dobbiamo aspettarci dal film?

Il regista Francis Lawrence è sempre molto generoso con i Tributi. Intervistato al SFX Magazine, ha anticipato molte cose sull'ultimo capitolo della saga degli “Hunger Games”, mettendo in guardia il pubblico diverse volte. Cosa dobbiamo aspettarci da “Mockingjay Parte 2" (qui lo spoiler clamoroso) una volta arrivato in sala? Anzitutto molta violenza: “Non volevo peccare di coraggio”, ammette, “e uno dei più grandi temi della trama è la violenza, l'effetto e le conseguenze che ha sulla gente. Quei libri sono indirizzati ai teenagers e parte del loro successo è che Suzanne (Collins, n.d.r.) non ha addolcito la pillola. Per fortuna la gente ha capito e l'ha apprezzato molto. Io voglio fare lo stesso”. In parole povere, vedremo tanta morte e tante uccisioni in “Mockingjay Parte 2”. Proprio come nel romanzo.

Hunger Games Mockingjay: Anticipazioni sulla Parte 2, 'sarà molto violento'
Hunger Games Mockingjay: Anticipazioni sulla Parte 2, 'sarà molto violento'

Le dichiarazioni di Mr. Lawrence gettano alcuni indizi per il finale (SPOILER) a tratti molto triste e poco consolatorio della trama de “Il canto della rivolta”. I minorenni comunque non dovranno preoccuparsi, perché “Mockingjay Parte 2" (qui il poster infuocato) NON sarà vietato a loro: “non volevo che il film si beccasse un divieto e non voglio impressionare gli adolescenti”, dice Francis, “così mi sono focalizzato sull'aspetto emotivo della violenza, piuttosto che sui particolari cruenti. Ci siamo fidati del libro e abbiamo fatto succedere quello che leggete lì. Ecco perché mi sento di aver fatto qualcosa di coraggioso: bastava quello, non c'era bisogno di mostrare il sangue”. I fan della letteratura di Suzanne Collins ringraziano e possono tirare un sospiro di sollievo: ne vedremo delle belle!

Crediti: YouTube, web