Hunger Games 2 : La saga a confronto con il manga "Battle Royale"

Hungers Games e Battle Royale: il confronto!
Ecrit par

In attesa del ritorno di Hunger Games con il secondo capitolo "La ragazza di fuoco", diamo un'occhiata più da vicino al papà della saga: "Battle Royale". Leggi di più su melty.it.

Quando uscì la saga di Hunger Games, ciò che fece scalpore fu sicuramente la particolarissima trama: 24 ragazzi mandati a combattere all'ultimo sangue in occasione di un evento televisivo voluto e deciso da uno stato totalitario. Eppure, chi s'intende un pochino di cultura nipponica e fumetti non è rimasto così sbalordito: questo perché le vicende di Hunger Games – trasposto, nel 2012, in saga cinematografica – ricordano parecchio quelle di un manga molto famoso: "Battle Royale", tratto a sua volta da un libro e trasposto in film (con notevoli differenze a livello di trama). In seguito all'uscita dei libri, l'opinione comune si spaccò in due: molti criticarono la Collins sostenendo che avesse copiato a mani basse dal fumetto in questione, mentre altri la difendevano sottolineando le differenze tra i due. Dove sta la verità? Si tratta davvero di plagio o, invece, Hunger Games e "Battle Royale" possono tranquillamente coesistere vivendo di vita propria?

Hunger Games 2 : La saga a confronto con il manga "Battle Royale"

In vista dell'uscita di Hunger Games 2 - La ragazza di Fuoco – che verrà proiettato in anteprima nazionale al Festival del Cinema di Roma giovedì 14 Novembre – , noi di melty.it. abbiamo pensato di fare un po' il punto della situazione e mettere a confronto il manga e la saga ad opera della Collins. Partiamo da "Battle Royale": a sua volta tratto dall'omonimo romanzo di Koushun Takami, edito nel 1999, il fumetto fa parte dei cosiddetti manga seinen, ovvero quelli destinati a un pubblico più maturo o adulto dati gli argomenti proposti. Fa da sfondo alle vicende la Repubblica della Grande Asia, stato distopico a regime totalitario ubicato dove è il reale Giappone; in tale Repubblica, ogni anno una classe di terza media viene sorteggiata per partecipare al "Programma", ovvero dei sanguinolenti giochi nei quali i suddetti ragazzi devono combattere l'uno contro l'altro fino a che non rimarrà un solo sopravvissuto.

Hunger Games 2 : La saga a confronto con il manga "Battle Royale"

Per far sì che nessuno scappi, ogni studente viene munito di un collare che per l'appunto esplode in caso di ammutinamento. Oltre alla regola del "tutti contro tutti", in "Battle Royale" vigono altre peculiarità: le armi a disposizione di ciascuno studente vengono attribuite mediante sorteggio, e quindi in maniera totalmente casuale, e ogni giorno deve morire almeno un ragazzo, altrimenti l'intera classe verrà uccisa azionando terribili collari. Fin qui, effettivamente, le similitudini con Hunger Games sono davvero tantissime: in ambedue i casi vi sono uno stato dispotico e totalitario, un programma organizzato dallo stato stesso, ragazzi di giovane età che devono uccidersi l'un l'altro e il relativo sorteggio. C'è, come in Hunger Games, una storia d'amore, e anche il finale – che, però, non vi riveliamo – è decisamente somigliante. E per quanto riguarda le differenze, invece?

Hunger Games 2 : La saga a confronto con il manga "Battle Royale"

Anzitutto, "Battle Royale" è notevolmente più violento e si addentra meno nelle personalità psicologiche dei protagonisti, mentre in Hunger Games tale aspetto è, invece, molto importante: anche nel film, grande spazio viene infatti dato al personaggio di Katniss– interpretata dall'anti Miley Cyrus Jennifer Lawrence –, alla sua storia e alla sua personalità, così come a quella di Peeta. Dal canto suo, "Battle Royale" si focalizza maggiormente sulle modalità di uccisione sempre particolarmente ingegnose o cruente, così come sugli strumenti utilizzati per le stesse. Inoltre, a differenza del fumetto giapponese, in Hunger Games i giochi non sono solamente un tributo simbolico con i quali i cittadini dei Distretti pagano le conseguenze di una rivolta avvenuta in passato, ma anche e soprattutto un evento mediatico, spettacolare e sfarzoso, una specie di cruentissimo reality dove l'indice di gradimento degli spettatori ha ricadute essenziali sulle vite degli stessi ragazzi. Due storie cattive, quindi, ma in maniera molto diversa: trucida e cruenta una quanto sottile e "psicologica" l'altra.

Hunger Games 2 : La saga a confronto con il manga "Battle Royale" - photo
Hunger Games 2 : La saga a confronto con il manga "Battle Royale" - photo
Hunger Games 2 : La saga a confronto con il manga "Battle Royale" - photo
Hunger Games 2 : La saga a confronto con il manga "Battle Royale" - photo

Fatte queste considerazioni, possiamo concludere sottolineando che, pur avendo trame similari, Hunger Games e "Battle Royale" viaggiano spesso lungo binari diversi. Il formato di uno e dell'altro ne agevolano le sfumature e distinzioni, rendendoli quindi potenziali buone letture senza che si pestino i piedi vicendevolmente. Se aveste voglia di approfondire il rapporto tra saga libraria e film di Hunger Games, non dovete proprio perdervi gli appuntamenti del Festival di Roma su Hunger Games 2, alcuni dei quali saranno proprio dedicati alle opere della Collins. Se, invece, siete rimasti incuriositi da "Battle Royale", cosa state aspettando? Correte nella vostra fumetteria di fiducia e cominciate a leggere. Ma attenzione: non è adatto ai deboli di cuore e, soprattutto, di stomaco.

Hunger Games 2 : La saga a confronto con il manga "Battle Royale"
Crediti: Archivio web, Hunger Games 2