Harry Potter: Il “primo” Voldemort e i giochi di magia di James Potter, il cast parla delle scene tagliate!

Predrag Bjelac, Stanislav Ianevski, Natalia Tena, Jason Isaacs e Adrian Rawlins alla WTTMS II
Ecrit par

Alcuni attori del cast di Harry Potter presenti alla convention WTTMS II di Parigi hanno svelato alcuni interessanti dettagli su delle scene tagliate dai film della saga. Scoprile su melty!

In occasione della “Welcome to the Magic School II”, la convention dedicata al mondo di Harry Potter e organizzata dalla People Con (qui le foto dell’evento), alcuni membri del cast della saga hanno parlato di alcune interessanti scene tagliate di cui molti fan non erano al corrente. Durante il loro panel, Stanislav Ianevski e Predrag Bjelac, che ne “Il Calice di Fuoco” hanno interpretato Viktor Krum e Igor Karkaroff, hanno raccontato i fan di essere rimasti un po’ delusi quando hanno visto che alcune scene che aspettavano erano state tagliate dal film. “Non tutte le scene che abbiamo girato sono state messe nel film. Non è proprio possibile”, ha spiegato Pregrag Bjelac ricordando, in particolare, tre sequenze che ha girato e non sono poi state inserite nel prodotto finale. Due di queste erano con Alan Rickman (“Una è rimasta nel DVD, la seconda no”), un’altra mostrava lui e Viktor Krum acquattati dietro a dei cespugli, mentre spiavano di draghi della prima prova del Torneo Tremaghi.

L’interprete del Campione di Durmstrang, d’altra parte, ha spiegato di essere rimasto deluso per il fatto che alla Coppa del Mondo di Quidditch è stato dato così poco spazio e ha ricordato una scena fisicamente molto impegnativa, che poi non è stata inserita nella versione finale de “Il Calice di Fuoco”. “Ho dovuto fare un allenamento speciale con un professionista di immersione. C’è una scena in cui Viktor Krum salta dalla nave dentro il lago ghiacciato, per allenarsi per il Torneo. Ho dovuto farla tipo 30 volte. Non riuscivano ad azzeccare il timing e dopo ogni singolo salto dovevo asciugarmi – perché ovviamente non puoi girare bagnato. È stato fisicamente molto impegnativo... e poi l’hanno tagliata”. Stanislav Ianevski ha raccontato di aver aspettato quella scena a lungo, quando ha guardato il film per la prima volta. “Non si può mettere tutto purtroppo”.

Predrag Bjelac e Stanislav Ianevski aka Igor Karkaroff e Viktor Krum alla WTTMS II
Predrag Bjelac e Stanislav Ianevski aka Igor Karkaroff e Viktor Krum alla WTTMS II
Adrian Rawlins aka James Potter alla WTTMS II
Adrian Rawlins aka James Potter alla WTTMS II

Anche Adrian Rawlins, interprete di James Potter hanno ricordato una particolare scena tagliata che lo ha coinvolto. “Ne ricordo una in cui Lily stava tenendo il piccolo Harry mentre io facevo delle Magie con le candele e del fumo. Credo che sia l’unica che mi riguarda che non sia stata inserita. […] Io non l’ho mai vista. La Warner Bros dovrebbe averla da qualche parte, ma non so se uscirà mai”. Adrian Rawlins ha anche raccontato di alcune riprese di “Harry Potter e la pietra filosofale” in cui Voldemort veniva interpretato da un attore diverso da Ralph Fiennes. “Ricordo che aveva una maschera, un mento grandissimo e un makeup molto elaborato. Era molto diverso dal Voldemort definitivo. Nella scena, Voldemort camminava per strada, saliva le scale di casa dei Potter, uccideva James e così via… Alla fine lo hanno tagliato. Credo che sia stata una buona idea perché vuoi che Voldemort sia qualcosa di cui senti parlare e di cui temi, ma che non hai mai visto. Questo la rende più potente. Credo sia stata una decisione molto intelligente quella di tenerlo “segreto”. Una volta che lo vedi ti fai l’idea del mostro e così via, ma se non lo vedi lo rendi anche più spaventoso”. Considerando il grandissimo effetto che Ralph Fiennes ha fatto sui fan di Harry Potter quando è apparso per la prima volta, la scelta della produzione risulta senz’altro condivisbile!

Crediti: Harry Potter, melty