Harry Potter: Daniel Radcliffe parla di Cursed Child e racconta un aneddoto su Sirius Black

L'attore britannico Daniel Radcliffe
Ecrit par

Ecco il curioso aneddoto su Gary Oldman e Sirius Black raccontato da Daniel Radcliffe, che è tornato a parlare di “Harry Potter and the Cursed Child”.

In una recente intervista pubblicata da Vanity Fair, e incentrata in particolar modo sul discusso film “Swiss Army Man”, l’ex Harry Potter Daniel Radcliffe ha parlato ancora una volta dello spettacolo teatrale di Cursed Child e della saga che lo ha portato alla fama mondiale quando era ancora un bambino. Nello specifico, l’intervistatore ha domandato a Radcliffe qualora si fosse informato sugli spoiler dello show, che la stessa J. K. Rowling ha cercato di arginare attraverso la campagna social #KeepTheSecrets. “No non mi sono informato. Ma puoi dirmi tutto! Lui muore? Harry muore?”, ha domandato l’attore britannico ma a quanto pare anche il giornalista di Vanity Fair non è al corrente degli spoiler di Cursed Child.

“Non lo so nemmeno io. Gli unici spoiler che ho letto riguardavano Voldemort e Bellatrix”, ha risposto l’intervistatore suscitando la curiosità dell’ex Harry Potter (qui i motivi per cui non andrà a vedere Cursed Child). “Si erano messi insieme? Ok, meglio che… sì. D’altronde sono stato io a dire a Gary Oldman che Sirius moriva”. La rivelazione di “Daniel spoileratore” sembra aver colto di sorpresa il giornalista che si è fatto raccontare l’intero aneddoto. “Sono arrivato una mattina e lui era tipo: “Non ho avuto modo di leggere il libro al momento; me lo diresti? Sono io?”, perché sapevamo tutti che qualcuno sarebbe morto”, ha spiegato Daniel Radcliffe. E io ho risposto tipo: “Sì, sei tu”. Gli ho spoilerato la cosa”. Daniel Radcliffe non ha spiegato come Gary Oldman abbia risposto. Secondo voi quale può essere stata la reazione dell’attore a questa scoperta? Fatecelo sapere nei commenti!

Crediti: Now You See Me 2, Vera Anderson, Getty Images