Grey's Anatomy, Game of Thrones, The Vampire Diaries: I personaggi che meritavano una migliore uscita di scena

Gli addii delle serie tv
Ecrit par

Tanti sono i personaggi delle nostre serie tv preferite che meritavano un'uscita di scena migliore. Scopriamoli assieme!

La settimana scorsa, durante l'episodio 12x24 di Grey's Anatomy 12 Family Affair, Sara Ramirez ha lasciato - momentaneamente - la serie tv che l'ha resa famosa con il ruolo di Callie Torres (qui i 5 momenti più emozionanti). A differenza di molti altri addii in casa Shondaland, laseparazione di Sara Ramirez è avvenuta consensualmente, per volere dell'attrice e con tutto il rispetto di Shonda Rhimes. Nonostante ciò però l'addio scenico del personaggio di Callie Torres in Grey's Anatomy ha molto deluso e non ha reso di certo onore a tutto quella che è stata la sua storyline lunga dieci anni. Nel mondo degli show a puntate l'addio frettoloso a un personaggio non è cosa nuova, ecco perchè la redazione di melty ha scelto di stilare una lista dei personaggi che meritavano una migliore uscita di scena. Addentriamoci dunque tra i "morti" di Game of Thorones, gli adii di The Vampire Diaries, quelli di House of Cards e tanti altri! Game of Thones

Game of Thones - Oberyn Martell

Lo ammettiamo, cercare una morte che non renda onore a un personaggio, in Game of Thones è abbastanza difficile, nel senso tutte le perdite della serie tv HBO sono state talmente tanto gloriose ed epiche che è molto difficile dire che non abbiano comunque omaggiato un personaggio. Sicuramente però il trauma e la sorpresa per la morte di Oberyn Martell sono stati molto grandi. Un valoroso combattente che teneva la scena in modo incredibile morto dolorosamente per mano della Montagna, proprio quando sembrava avere la meglio: una morte frettolosa che ha spazzato via un personaggio amatissimo, ma come tutti sappiamo morto un principe se ne fa un altro, sopratutto in Game of Thrones.

House of Cards - Zoe Barnes

Davanti al motto di vita di Frank Hunderwwod "Cacciare o essere cacciati" è chiaro che tutte le morti di House of Cards vengono piegate allo scopo del politico per eccellenza: Kevin Spacey. Ciò non toglie che la morte frettolosa e inaspettata di Zoe Barnes ha sconvolto tutti noi e per il peso che la giornalista aveva avuto nella prima stagione l'omicidio sotto la metro di certo non le rende onore.

The Vampire Diaries - Klaus Mikealson

Ok, poi Joseph Morgan è diventato protagonista di uno spinn off tutto deidcato a lui (The Originals), ma che bisogno c'era, dopo due stagioni Klaus-centriche, di far partire "in cerca di se stesso" per New Orleans insieme a una licantropa incinta l'ibrido più amato di tutti? Julie Plec sta ancora pagando le scelte di questa separazione in termini di ascolto tra i vampiri di Mystic Falls e gli Originali.

Grey's Anatomy - Izzie Stevens, Derek Shepherd, Callie Torres

Diciamo che nell'universo di Grey's Anatomy Katherine Heigl era la regina delle uscite di scena improvvise e frettolosamente messe in onda. Poi è arrivato Patrick Dempsey, poi è arrivata Sara Ramirez. Izzie Steveans è stata licenziata e ha lasciato di punto in bianco Alex per poi tornare e essere lasciata. Bella fine per un personaggio la cui attrice ha vinto anche l'Emmy. Non affrontiamo poi il tema Patrick Dempsey. Nonostante la stagione 12 grazie anche a Martin Henderson e al triangolo Meredith, Maggie e Nathan, abbia superato l'assenza del big Patrick Dempsey, la morte di Derek è stata veramente assurda, ancor più frettoloso è stato il superamento di questa negli episodi finali dell'undicesima stagione di Grey's Anatomy. La regina delle fini a caso è Callie Torres però: ultimo episodio tempo in schermo inferiore ai 5 minuti. Quello di Sara Ramirez sarà pure un arrivederci, ma di certo la figura che ha fatto il suo personaggio in questa stagione non ci lascerà un bel ricordo di lei.

Crediti: web , youtube, Archivi Web