Grey’s Anatomy 13: Shonda Rhimes in difesa di Jesse Williams

Shonda Rhimes e Jesse Williams Grey's Anatomy
Ecrit par

Dopo la petizione per licenziare l’attore dal medical drama Grey’s Anatomy la produttrice esecutiva difende Jesse Williams con un tweet.

Come melty ha scritto qualche ora fa Jesse Williams, il Jackson Avery di Grey’s Anatomy, è stato vittima di una petizione. Erin Smith, infatti, ha lanciato una raccolta di firme online per far licenziare l’attore dal medical drama in virtù del suo discorso tenuto BET Awards che secondo la donna, probabilmente seguace di Trump, ha offeso le forze dell’ordine statunitensi. La petizione ad ora ha racimolato 5000 firme e al contempo un’altra contro - petizione lanciata stavolta dai fan di Jesse ne ha raccolte, nella metà del tempo, 20.0000.

Shonda Rhimes, la produttrice esecutiva nonché creatrice di Grey’s Anatomy, dopo essersi complimentata con Jesse per le parole proferite dall’attore ai Bet Awards ha anche sottolineato, sempre via Twitter, che non vi era alcun bisogno di fare una raccolta di firme per far rimanere Williams nello show perché. ovviamente, lei non aveva alcuna intenzione di dare adito alla follia razzista della promotrice della petizione contro l’interprete di Jackson Avery e ai firmatari di questo atto di dubbio gusto. CLICCA QUI per firmare la petizione a favore di Jesse Williams.

Crediti: Abc, wetpaint.com