Grey’s Anatomy 12x22: “Mama Tried” riassunto e commento

Grey's Anatomy 12x22 Arizona
Ecrit par

Il riassunto e il commento dell’episodio 12x22 di Grey’s Anatomy “Mama Tried”.

Il processo per la custodia esclusiva di un bambino è sempre un momento dolorosissimo per una ex coppia e per chi a quella ex coppia in un modo o nell’altro è legato e l’episodio12x22 di Grey’s Anatomy, “Mama Tried” è stato assolutamente in grado di trasporre sul piccolo schermo tale dolore. La puntata si apre con Callie e Arizona che, tramite i loro avvocati, cercano di trovare un compromesso per il futuro di Sofia ora che la dott.ssa Torres ha deciso di lasciare Seattle per un anno al fine di seguire la sua nuova compagna, Penny, a New York. Purtroppo, però, le due ex non riescono a trovare un accordo e finiscono direttamente in Tribunale dove Callie può contare sul sostegno di Meredith, Penny e Owen mentre Arizona ha dalla sua Webber, Bailey e Andrew. (Segui su Facebook le pagine April & Jackson, I'm Addicted to Grey's e Grey's Anatomy Amore e Amicizia)

Grey’s Anatomy 12x22: “Mama Tried” riassunto e commento
Il processo

Mentre la piccola Sofia, inconsapevole di quel che sta accadendo, viene lasciata casa Grey con Amelia e Maggie, la lotta civile tra le due Calzona ha inizio. Il primo a testimoniare al processo a favore di Callie è Owen anche se in realtà nessuno dei medici è stato totalmente a favore o contro dell’una o dell’altra madre tutto è dipeso soprattutto dalle domande degli avvocati. Dopo Owen arriva il turno di Andrew il quale riesce a descrivere il nel rapporto che c’è tra Sofia e Arizona mentre Penny, nonostante sembrasse preparata a qualsiasi tipo di quesito non riesce ad essere credibile tanto che il giudice arriva alla conclusione che lei non conosce affatto la figlia della sua compagna.La Bailey, dal canto suo, è portata a fare una testimonianza molto tecnica ovvero basata sull’imprevedibilità lavorativa di Callie e Arizona dove Arizona perde miseramente in quanto è costretta a tornare a lavoro per un’urgenza il triplo delle volte della sua ex moglie… Il secondo giorno è il turno della testimonianza di Meredith e l’avvocato di Arizona con meschinità riesce a fare le giuste domande e a sotterrare Callie . Webber, asso nella manica della Robbins, viene rigirato dal legale della Torres che punta soprattutto a fare domande sulle nottate “brave” dei due. Quando Callie è costretta a parlare davanti al giudice sono subito lacrime: ricorda l'incidente, il parto e le difficoltà avute sottolineando che lei è viva solo perché è diventata madre. Arizona, invece, dice che non importa che lei non è la mamma naturale di Sofia, anzi, questo è un punto a favore per lei visto che ha scelto consciamente di diventare uno dei genitori di quella bambina. Purtroppo, però, la testimonianza della pediatra viene interrotta da un’urgenza in ospedale.

Intanto i Japril

Mentre le Calzona si scannano in Tribunale per la loro figlia April e Jackson vanno a cena fuori per decide civilmente il futuro del bambino ancor prima della sua nascita. Tutto è molto sereno in un parallelismo con le Calzona che sottolinea i due modi in cui le coppie possono affrontare il tema dell’affidamento. Il momento Japril dell’episodio “Mama Tried” non apre speranze a un futuro roseo per la coppia ma dopo tutto ciò che i due hanno passato vederli insieme decidere con armonia quel che sarà è davvero un gran passo avanti che non dà anticipazioni su una futura rappacificazione tra i due ma non che al contempo neanche nega come, invece, nel caso delle Calzona.

Grey’s Anatomy 12x22: “Mama Tried” riassunto e commento
Stephanie e Kyle

Mentre la Civil War tra le Calzona è in atto Stephanie (ubriaca) Jo e Ben sono al bar. Stephanie si sente u in colpa per aver lasciato Kyle e prova a scrivergli un messaggio, ma i suoi amici la bloccano anche se dopo poco Kyle torna in ospedale con una possibile meningite e quando incontra Stephanie non vuole avere più niente a che fare con lei sia come donna che come medico.

Grey’s Anatomy 12x22: “Mama Tried” riassunto e commento
Calzona Civil War. Chi ha vinto?

Solo alla fine dell’estenuante episodio 12x22 di Grey’s Anatomy il pubblico scopre che è Arizona ad aver avuto l’affidamento esclusivo di Sofia: Meredith, infatti, le consegna la bambina per poi andare a consolare una Callie in lacrime che quasi scaccia Penny per restare tra le braccia della sua amica…

Grey’s Anatomy 12x22: “Mama Tried” riassunto e commento
Commento

Pur essendo surreali i drammi che spesso Grey’s Anatomy regala agli spettatori è in puntate come “Mama Tried” che il medical drama dà il meglio di sé: in quegli episodi, quindi, in grado di esaminare e trasporre in tv la fragilità umana di momenti delicati come quelli in cui due persone che si sono tanto amate si ritrovano l’una contro l’altra per avere l’affidamento del frutto del loro amore.Che Arizona vincesse la lotta per Sofia gli autori dello show lo avevano già fatto percepire da alcune sfumature come la reazione della Bailey alla decisione di Callie di andare via. Inoltre è noto che Shonda Rhimes, essendo lei stesso mamma di bambine adottate, non avrebbe mai fatto passare l’idea che una madre adottiva ha meno diritti sui figli di quella naturale e nelle puntate che hanno preceduto quella di ieri sera il pubblico è stato inconsciamente portato a tifare Arizona, nonostante tutto quello che ha fatto a Callie… Ed è per questo che Civil War delle Calzona, la nascita e l’epilogo, è una pagina di televisione eccellente, una pagina di televisione che ricorda perché dopo 13 anni e tanti eccessi e twist narrativi folli, Grey’s Anatomy è ancora una delle serie tv più amate del mondo. (Leggi anche Grey's Anatomy 12x23 video promo).

Crediti: Abc, youtube