Grey’s Anatomy 12x15: "I Am Not Waiting Anymore”, riassunto e commento

Grey's Anatomy 12 Will e Meredith
Ecrit par

Il riassunto e il commento dell’episodio 12x15 di Grey’s Anatomy "I Am Not Waiting Anymore”.

Il 15^ episodio di Grey’s Anatomy 12, "I Am Not Waiting Anymore”, inizia esattamente da dove è stata interrotta la puntata della scorsa settimana ovvero nel momentro in cui April scopre che Arizona ha detto della sua gravidanza a Jackson e Meredith si ritrova fuori il Grey Sloan Memorial il sexy oncologo stalker Will Thorpe che ha deciso di andarla a stanare per riuscire finalmente a chiederle di uscire insieme. Per quanto riguarda i Japril immediatamente viene alla luce che Arizona ha deciso di dire tutto a Jackson perché lui ha ammesso di uscire con un’altra donna e ovviamente April non ha preso molto bene questa cosa e sembra che neanche i colleghi siano contenti di questo moto di sincerità della pediatra. Jackson, come dall’estratto video è stato ampiamente mostrato, non prende bene la cosa e incomincia ad accusare April dando vita a una discussione nei corridoi dell’ospedale che viene placata da Webber. Meredith, dal canto suo, accetta di uscire con Thorpe in una discussione che viene interrotta per qualche istante da Maggie la quale è folgorata dalla bellezza del medico… (Segui su Facebook le pagine April & Jackson, Le Emozioni di Meredith Grey e I'm Addicted to Grey's)

Grey’s Anatomy 12x15: "I Am Not Waiting Anymore”, riassunto e commento
Bomba Japril

Il confronto urlato tra i Japril distrugge April la quale è confortata da Owen che le ricorda che è un miracolo che sia incinta. Intanto Jackson è tenuto a bada da Webber che, per consolarlo, gli sottolinea che lui ha saputo di Maggie dopo decenni. Quando gli animi dei due ex sembrano essere più calmi Jackson decide di andare a cercare April per parlare con calma, a freddo ma la situazione precipita di nuovo e sembra non esserci niente da fare: i due non sono più in grado di discutere serenamente e senza rinfacciarsi l’ancora troppo recente passato.

Grey’s Anatomy 12x15: "I Am Not Waiting Anymore”, riassunto e commento
Come Sex and The City

Le scene in cui Meredith si prepara ad uscire con Will sono fantastiche: Maggie che da brava sorella la sprona, la Grey che fa ginnastica davanti allo specchio, Callie che dispensa consigli hot senza rendersi conto di star parlando con Miranda, Alex sempre premuroso, la prova vestito, le incursioni di Amelia che nonostante la distanza della cognata si mostra sempre all'altezza di una sorella. Arrivato il momento dell’appuntamento però Meredith si tira indietro, stanca di ore ed ore di sala operatoria e così Thorpe, che non demorde, le offre un passaggio a casa con tanto di bibita e patatine fritte: tra i due, però, non c’è chimica ma solo tante risate ma di quelle tra amici!

Grey’s Anatomy 12x15: "I Am Not Waiting Anymore”, riassunto e commento
Problemi in Paradiso per Maggie e Andrew

Già dalla scorsa settimana Andrew sembrava essere provato da tutti i discorsi dei suoi colleghi specializzandi sul fatto che chi esce con “i capi” ha delle “agevolazioni” sul lavoro e in questa puntata DeLuca sembra accusare la cosa proprio ora che Maggie ha deciso di rendere pubblica la loro relazione con tanto di cena con Webber saltata all'ultimo momento.

Grey’s Anatomy 12x15: "I Am Not Waiting Anymore”, riassunto e commento
Omelia

Sembrava che le cose andassero meglio per Amelia e Owen: i due avevano deciso di ripartire da zero e la cosa pareva funzionare, almeno fino a ieri sera quando Amelia si reca alla roulotte per festeggiare il compleanno di Owen ma lo trova ubriaco e molto incattivito, tanto che la Shepherd scappa via… Cosa è successo a Owen? Semplice: l’ennesima litigata con Nathan ha distrutto Hunt soprattutto perché il suo ex amico lo ha accusato di aver rinunciato alla sorella smettendo di cercarla e credendola morta prematuramente.

Grey’s Anatomy 12x15: "I Am Not Waiting Anymore”, riassunto e commento
Commento

La giusta dose di ironia e drama: l’episodio 12x15 di Grey’s Anatomy è stato a dir poco perfetto e anche le più dure e pure McDreamy’s addictet non possono non ammettere che è stato divertente vedere Meredith prepararsi con così tanta leggerezza per un altro uomo, che sia o meno l’erede di Derek al quale comunque la Grey continua a portare rispetto nel gesto di togliersi la cuffietta con i ferry boat prima di incontrare il suo spasimante. Per un sorriso sul volto di Meredith (finalmente!) tante sono le lacrime che ancora verseranno i Japril la cui storyline sta diventando, però, fin troppo ripetitiva come ripetitivi risultano gli scontri Owen/Nathan che verranno placati, probabilmente, solo dal ritorno di Meg. È un dispiacere vedere Maggie e Andrew così lontani ma la loro storia effettivamente risultava troppo perfetta, troppo lontana dal Grey’s Anatomy style per poter proseguire senza alcun intoppo… >>> Leggi anche Grey's Anatomy 12x16, video promo e anticipazioni: cosa nasconde Will Thorpe?

Crediti: Web, Abc, youtube, JChambersOnline