Grey’s Anatomy 12: Miranda Bailey, il “nuovo Derek” gareggerà contro di lei per diventare il capo di chirurgia?

Miranda Bailey Grey's Anatomy 12
Ecrit par

E’ di qualche giorno fa la notizia che la produzione di Grey’s Anatomy è alla ricerca di un “nuovo Derek”. Melty si chiede se sarà l’aitante quarantenne a gareggiare contro Miranda Bailey per il posto come capo di chirurgia.

La 12^ stagione di Grey’s Anatomy è in questo momento in fase di scrittura come ha ammesso su Twitter l’amata e odiata creatrice dello show Shonda Rhimes. Mentre prendono forma le puntate che attaccheranno allo schermo milioni di Grey’s Addicted è arrivata la notizia che la produzione dello show èalla ricerca di un “nuovo Derek” ovvero di un attore tra i 35 e i 45 anni da assumere come regular. Tra le caratteristiche principali che l’interprete di questo nuovo medico deve avere ci sono bella presenza e carisma. Non è dato sapere precisamente che ruolo avrà questo personaggio misterioso e, in attesa di avere notizie ufficiali, è già scattato il toto-McDreamy 2.0 basato anche sul fatto che la produzione del medical drama non vuole un volto nuovo bensì qualcuno di già noto e magari già amato dal popolo dei serialists.

Grey’s Anatomy 12: Miranda Bailey, il “nuovo Derek” gareggerà contro di lei per diventare il capo di chirurgia?

Melty, per quanto riguarda l’inserimento del nuovo medico all’interno di Grey’s Anatomy, pensa che il neo arrivato potrebbe essere colui che sfida Miranda Bailey per il posto di Capo di Chirurgia del Grey Sloan Memorial. Nella 24^ puntata di Grey’s Anatomy, infatti, Richard Webber ha proposto la sua pupilla per il posto vacante e fino ad ora occupato da Owen Hunt ma la sua dolce metà Catherine Avery, capo del comitato che foraggia l’ospedale, ha detto che Miranda, pur avere tutte le carte in regola per tale mansione, è giusto che sfidi un medico esterno. Sarà il McDreamy 2.0 lo sfidante? E chi vincerà? Per questo e altri spoiler è il caso di restare sintonizzati su melty e di seguire il dossier Grey’s Anatomy 12.

Crediti: abc