Grey’s Anatomy 12: I momenti più dolorosi del 2015, top 5

Meredith Grey's Anatomy 12
Ecrit par

Grey’s Anatomy anche quest’anno ha regalato tante emozioni. Ma quali sono stati i momenti più dolorosi del 2015? Riviviamoli insieme!

Nella sua lunga carriera il medical drama Grey’s Anatomy ha messo a dura prova le emozioni e le coronarie dei suoi spettatori attraverso la morte o l’addio di tantissimi personaggi e la fine di storie d’amore che tanto avevano emozionato il pubblico. Il 2015, in particolare, è stato un anno molto duro per i Grey’s Addicted in quanto la morte di Derek Shepherd e il conseguente addio di Patrick Dempsey allo show ha sconvolto gli appassionati del medical drama. La dipartita di Derek, però, non è stato l’unico evento traumatico del 2015 per i medici di Seattle e per i loro ammiratori e, nella speranza che il 2016 sia un anno migliore per i protagonisti di Grey’s Anatomy, ecco i 5 momenti più dolorosi di questo 2015 ormai agli sgoccioli da rivivivere per l’ultima volta insieme. (Segui su Facebook le pagine Le Emozioni di Meredith Grey, I’m Addicted to Grey's e April & Jackson).

Grey’s Anatomy 12: I momenti più dolorosi del 2015, top 5
E alla fine arriva Penny... Addio Calzona?

L’arrivo di Penny al Grey Sloan Memorial Hospital oltre a sconcertare Meredith e Amelia, in quanto la dott.ssa Blake è considerata erroneamente la killer di Derek, è stato un momento molto duro anche per i fan delle Calzona che hanno visto Callie nuovamente legata in maniera molto passionale e forte a una persona diversa da Arizona;

Grey’s Anatomy 12: I momenti più dolorosi del 2015, top 5
4) Meredith vs Amelia

Lo scontro tra Meredith e Amelia è stato un momento molto duro per i fan di Grey’s Anatomy in quanto molti di loro si sono messi nei panni della Dott.ssa Shepherd che si è vista, ancora una volta, abbandonata da qualcuno che considerava “famiglia”;

Grey’s Anatomy 12: I momenti più dolorosi del 2015, top 5
3) La rottura dei Japril

Non è detto che tra iJapril sia finita eppure è stato durissimo vedere la reazione di Jackson ai continui tentativi di riavvicinamento di April soprattutto in virtù del fatto che i due rappresentavano una delle poche, storiche, coppie ancora in piedi di Grey’s Anatomy;

Grey’s Anatomy 12: I momenti più dolorosi del 2015, top 5
2) Il dolore di Amelia

Vedere Amelia cedere all’alcool in uno degli ultimi momenti del winter finale di Grey’s Anatomy è stato devastante soprattuttoper chi conosce il passato di Amelia e ha seguito l’evoluzione del suo personaggio dai tempi di Private Practice;

Grey’s Anatomy 12: I momenti più dolorosi del 2015, top 5
1) La morte di Derek

Ecco arrivato al punto dolente: la morte di Derek è stato senza ombra di dubbio il momento più devastante non solo del 2015 di Grey’s Anatomy ma anche di tutto il resto dello show. Nonostante gli appassionati del medical drama fossero avvezzi alle feroci perdite quella di Derek, un po’ perché totalmente inaspettata un po’ perchéla storia d’amore con Meredith è una delle più idolatrate del piccolo schermo, è stata presa malissimo dai Grey’s Addicted che, ancora oggi, non si fanno una ragione dell’accaduto nonostante la serie non abbia subito cali di ascolto perché, anche da questa tremenda scelta di Shonda, un’insegnamento è arrivato: la ruota - nonostante tutto - continua ancora a girare.

Crediti: I Pensieri di Meredith Facebook, abc, Abc, I pensieri di Meredith Facebook, youtube