Grey's Anatomy 12: Ellen Pompeo senza Patrick Dempsey, il successo è giusto?

Ellen Pompeo, attrice di Grey's Anatomy 12
Ecrit par

Ellen Pompeo è stata molto apprezzata nella performance dell'ultimo episodio di Grey's Anatomy: è giusto il suo successo senza Patrick Dempsey?

TvLine ha premiato la performance di Ellen Pompeo nell’episodio 12x09 di Grey’s Anatomy 12 come migliore della settimana. Il sito lancia addirittura il volto storico di Meredith Grey per il premio più prestigioso della televisione: gli Emmy, equivalenti degli Oscar nel cinema. Queste sono le parole del giornale online (fonte traduzione): "Se è vero che un’immagine parla più di 1000 parole, questa recensione è superflua: qualunque immagine pubblicassimo della faccia della Pompeo da Grey’s Anatomy di questa settimana vi racconterebbe tutto ciò che c’è da sapere della sua viscerale interpretazione. Dopo che l’attacco da parte di un paziente disorientato lascia Meredith temporaneamente sorda e impossibilitata a parlare, la sua interprete ha trasformato il suo volto in un block notes, sul quale lei ha scarabocchiato tutta l’intensità della paura e della confusione del suo personaggio, la sua rabbia e disperazione. Sinceramente, tra l’articolata gamma di espressioni senza parole della Pompeo e l’intima regia di Denzel Washington, è stato davvero difficile guardare l’episodio – e lo diciamo come un complimento. (Già che ci siamo, onore anche a Justin Chambers per l’angoscia espressa sul volto di Alex durante il calvario della sua persona al Pronto Soccorso). E in tutto quel dolore, il peggio per Meredith -la sfida più grande per la Pompeo- doveva ancora venire. Quando alla fine arriva la pediatra, l’attrice fa capire che la Grey era troppo felice per resistere a sorridere vistosamente, mostrando inavvertitamente i fili scoraggianti che tenevano insieme le sue mascelle. Quando Zola si rifiuta di avvicinarsi alla mamma, la situazione della Pompeo ci ha catapultato nel cast di Grey mentre lei sbandava a rotta di collo dall’esultanza alla disperazione, a una tristezza che ti spezza l’anima, per finire con un attacco di panico.Tanto tempo fa avevamo predetto cosa dovrebbero fare gli Emmy. Ma lo diciamo ancora una volta che, se c’è giustizia, il lavoro trascendentale della Pompeo dovrebbe portarla alla nomination attesa da tempo”.

Grey's Anatomy 12: Ellen Pompeo senza Patrick Dempsey, il successo è giusto?

Ellen Pompeo ha vinto lo scorso gennaio 2016 il premio come migliore attrice serie tv drama ai People’s Choice Awards 2016, le copertine dei giornali americani non fanno altro che seguire la star per capire i suoi segreti di bellezza, i suoi gusti e le sue mete preferite per le vacanze. E’ giusta tutta questa attenzione nei confronti della protagonista del medical drama di Shonda Rhimes? Ellen Pompeo sta approfittando dell’assenza di Patrick Dempsey, suo collega storico di set, per brillare sola e unica stella? In questi mesi abbiamo tenuto sotto controllo le notizie che hanno riguardato Ellen Pompeo. La redazione di melty ha notato un’incredibile ascesa delle lodi all’attrice, alle sue performance e alla sua capacità di andare oltre la fama ottenuta con Patrick Dempsey, ora impegnato in altri progetti al cinema. Sicuramente Shonda Rhimes, sempre difesa nelle sue scelte dalla stessa Pompeo, ha un ruolo gigantesco in questo successo.

Grey's Anatomy 12: Ellen Pompeo senza Patrick Dempsey, il successo è giusto?

La sceneggiatura di Grey’s Anatomy 12 è spaziale, molto profonda e il personaggio di Meredith Grey sta subendo una mutazione ogni puntata, episodio dopo episodio. Meredith ha affrontato il più tragico dei suoi lutti, la perdita di Derek Shepherd, esattamente come Meredith sola poteva fare: con freddezza, razionalità e sangue freddo, un vero chirurgo! Ellen Pompeo è cresciuta negli anni anche rispetto alle sue capacità recitative e di performance. Possiamo però sostenere la tesi che il successo della protagonista di Grey’s Anatomy 12 sia tutto farina del suo sacco e di quello di Shada Rhimes? Forse l’assenza di Patrick Dempsey, l’addio eclatante tramite la morte di Derek Shepherd e il clamore e la nuova attenzione che questo fatto ha portato alla serie tv hanno contribuito al successo dell’attrice. Ellen Pompeo ha di fatto saputo trarre frutto dalla perdita del suo partner e ha assorbito tutta la sua luce, lode alle sue capacità, alla furbizia della produttrice e anche al web, che si presta ad essere la cassa di risonanza dell’ascesa dell'interprete che sembra ormai inarrestabile. Segui Grey's Anatomy Lovers!

Crediti: web , youtube