Grey's Anatomy 10: Episodio 17, spoiler, trama e recensione di "Do You Know?"

Grey's Anatomy 10, spoiler episodio 17
Ecrit par

Il futuro di Cristina e Owen al centro dell'episodio 17 di Grey's Anatomy 10. Due scenari differenti, in cui Cristina immagina la sua vita con il suo Owen, per poi tornare bruscamente alla realtà e compiere una scelta importante. Leggi la recensione di "Do You Know" su melty.it.

Pensandoci bene, questo episodio 17 di Grey's Anatomy 10, "Do You Know", sarà l'ultimo in assoluto dedicato all'amatissima Cristina Yang. Sì perché, come tutti voi saprete, uno dei personaggi più popolari dello show creato da Shonda Rhimes nel lontanto 2005 abbandonerà il set alla fine di questa decima stagione. Non è ancora chiaro come e perché Cristina uscirà di scena (Grey's Anatomy 10: Cristina, come lascerà la serie Sandra Oh?), ma l'attesa per il ritorno di Burke e il suo probabile coinvolgimento nell'addio di Sandra Oh stanno già infiammando il web e i cuori degli appassionati. Sta di fatto che "Do You Know", nuovo appuntamento con il medical drama sugli schermi di ABC, mette la dottoressa Yang di fronte ad una scelta e al suo futuro. Futuro segnato dalla presenza, o meno, del suo Owen Hunt. Il tutto partirà dalla decisione di Owen di partire per la Germania e dall'incidente d'auto di un paziente, Jason. L'uomo riuscirà a salvarsi, ma rimarrà paralizzato a vita dal collo in giù. Cristina chiede all'uomo se vuole vivere o morire, staccando il ventilatore... "Sai chi sei? Sai che cosa ti è successo? Vuoi vivere in questo modo? "... Queste domande si riflettono sulla stessa vita del cardiochirurgo, portando la Yang a chiedersi come sarebbe la sua vita se scegliesse di stare con Owen. Insomma, una puntata di Grey's Anatomy in versione "Sliding Doors".

Primo Scenario

Nel primo scenario futuro in cui Jason decide di morire, Cristina, come visto nell'ultimo sneak peek rilasciato dall'emittente ABC (Grey's Anatomy 10: Episodio 17, Cristina e Owen hanno un figlio), fermerà l'ascensore e confesserà il suo amore ad Owen. "Dovremmo stare insieme. Tu sei l'amore della mia vita, ed è stupido, stupido per noi continuare a fingere", dice la dottoressa con passione. L'azione si dirama negli anni successivi, che vedono Cristina ed Owen andare a vivere insieme, adottare un bastardino di nome Mrs Rodriguez - nonostante sia un maschietto - e avere dei figli. Una scelta che Cristina non avrebbe mai fatto, se non per dare al suo uomo quello che ha sempre voluto, impedendogli di partire per la Germania. Una scelta che la porterà addirittura a rinunciare ad un Harper Avery Award per la sua ricerca, lasciandolo nelle mani del medico che l'ha aiutata, Shane. Una scelta che porterà il suo matrimonio a naufragare miseramente, schiacciato dai sensi di colpa della donna per aver rinunciato alla sua carriera. Nel frattempo, Jackson è stato coinvolto in un incidente: la sua mano è rimasta schiacciata da un carrello mentre Cristina è impegnata in ascensore con Owen nella scena iniziale, compromettendo per sempre il suo operato di chirurgo.

Secondo Scenario

Il secondo scenario si apre con la decisione di Jason di rimanere in vita per amore di sua moglie. Owen e Cristina decidono di restare insieme, ma senza avere figli. La Yang si concentrerà sul suo lavoro, mostrandosi una donna fredda e spietata, impegnata nella sua ricerca e nel mantenere in vita il povero Jason. Una sorta di Dottor Jekyll, spinto solo da Owen ad inserire Jason nella sperimentazione di Callie e Derek - che ha già causato non pochi problemi nella puntata precedente (Grey's Anatomy 10: Episodio 16, spoiler, trama e recensione). La storia tra Owen e Cristina prosegue tra alti e bassi, riconciliazioni e separazioni costanti, tanto che Meredith pare non farci più neanche caso. Fino a quando Owen non bacerà la moglie del paziente, dopo aver realizzato che non potrà mai più avere dei figli. Il dottor Hunt diventerà un alcolizzato, insoddisfatto della sua vita... Mentre Cristina continua a conseguire premi - vincerà ben quattro Harper Avery Award -, Owen si reca a lavoro in stato confusionale, tanto da essere cacciato dal consiglio di amministrazione del "Grey Sloan Memorial Hospital". Intanto Jackson Avery è coinvolto nello stesso incidente del primo scenario, ma non è ben chiaro come vada il suo matrimonio con April (Grey's Anatomy 10: Episodio 16, April e Jackson contro Catherine).

Realtà

E si torna rapidamente alla realtà, che costringerà Cristina a compiere di fatto una decisione a fronte del suo "sliding doors" di questa diciassettesima puntata. Forse non troppo originale, ma che dona alla serie un taglio assai gradito. Una ventata di freschezza tra drammi e sentimenti, un ritorno al futuro che mette al centro una Cristina ora fragile e dedita alla famiglia, ora spietato medico affermato. Una Cristina che, nel presente, si troverà ancora una volta di fronte a quel famoso ascensore. Il paziente deciderà di vivere ancora una volta, ma Cristina deciderà di non correre da Owen, salvando la mano di Jackson, fermando il carrello che sta per schiacciarlo. Prima che possa andare dal dottor Hunt, Meredith la fermerà per chiederle una cosa, mentre Owen le rivolgerà un sorriso. Insomma, pare che, a prescindere dal futuro proposto, la relazione tra Cristina e Owen non abbia dei risvolti felici. Nessun "happy ending", che non mancherà di infastidire i fan, ma che getta solide basi per l'addio della nostra Cristina. Cosa ci riserverà il futuro di Grey's Anatomy già la prossima settimana?

Crediti: tvmania, Cielo Promos24, abc