Gotham 2x01: Spoiler e commento in anteprima

Gotham 2 cast serie tv
Ecrit par

È stata già rilasciata in rete la 1^ puntata della 2^ stagione di Gotham prevista per il 21 settembre sulla Fox. Leggi su melty il commento in anteprima!

È successo con The Flash, con Supergirl e con addirittura i primi 4 episodi di Game of Thrones 5 e adesso è toccato anche alla 1^ puntata della 2^, attesissima, stagione di Gotham. La serie tv, prequel ideale delle avventure di Batman, è stata “leakata” e 5 giorni prima della messa in onda ufficiale - prevista per il 21 settembre - è già disponibile in rete. Le avventure del Commissario Gordon (Ben Mckenzie) unica speranza di giustizia di una città sotto scacco della follia criminale di vari ed eventuali boss sono, quindi, ufficiosamente iniziate almeno per il popolo della rete.

Dove eravamo rimasti

Nell’ultima puntata della 1^ stagione do Gotham la Dott.ssa Tompkins era stata aggredita da Barbara e salvata poi da Ben. Pinguino era riuscito a far fuori Fish Mooney (ma sarà davvero morta?) e a diventare il criminale più potente della città mentre il piccolo Wayne aveva scoperto l’esistenza di un passaggio segreto nello studio del padre. Passaggio che in un futuro che il giovane protagonista ancora non conosce sarà quello che lo porterò alla sua Bat Caverna.

Cosa è successo

Il 1^ episodio della 2^ stagione di Gotham, dal titolo Damned If You Do, riprende la narrazione dello show a un mese dalla conclusione della 1^ serie: Ben Gordon, retrocesso a poliziotto semplice, viene licenziato dal Commissario Loeb che da sempre non ama l’operato del suo “sottoposto”. Gordon, per riprendersi il lavoro, cede a un ricatto di Pinguino che intanto è diventato la personalità criminale più importante di Gotham. Barbara Keane, dopo aver assalito la Tompkins, è stata rinchiusa ad Arkham lì conosce Jerome (futuro Joker) e altri malviventi diventando, come unica donna, la “reginetta” del carcere. La reclusione di Barbara non impedisce alla folle ex fidanzata di Ben di contattarlo, di minacciare la sua compagna e le cose si fanno ancor più preoccupanti quando Theo Galavan (chiamato nello show “Il Maestro”), un miliardario mosso da una sete di vendetta la cui matrice è ancora ignota, riesce a far uscire di prigione lei e gli altri suoi compagni di cella rinchiusi nel manicomio criminale. Nel frattempo Bruce Wayne, con l’aiuto dell’abile Alfred, riesce ad entrare nel misterioso passaggio segreto e scopre una segreto nel quale ad attenderlo c’è una lettera destinata e scritta dal padre a lui che, tra le altre cose, recita così: “Non puoi avere sia la felicità che la verità. Segui la felicità a meno che il richiamo della verità non sia forte”. È evidente che tali parole sono il primo passo di Bruce, ancora dodicenne, verso il suo destino da super eroe.

Il commento

Dopo un finale sottotono, e una 1^ serie con più bassi che alti, la 2^ stagione di Gotham ricomincia alla grande: niente più casi del giorno, niente più assassini seriali da fermare. Finalmente lo show sembra volersi concentrare in tutto e per tutto sul passato e sulle dinamiche che hanno reso Gotham, i suoi criminali e i suoi eroi i protagonisti delle storie di uno dei personaggi più amati del mondo del fumetto: Batman. Per quanto riguarda la nuova minaccia della città, Theo Galavan, nei comics non è affatto un personaggio importante, al contrario conosciuta invece è sua sorella, Tabitha Galavan, che per ora sembra avere un ruolo marginale ma che nella mitologia Dc è Tigress, supercriminale comparsa in moltissimi albi della casa editrice. A quanto pare Gotham ha deciso di farsi perdonare e, dopo una prima stagione nel complesso mediocre, finalmente lo show punta a colpire i suoi spettatori. (Segui su melty il dossier Gotham 2)

Crediti: fox