Gossip Girl: Blake Lively non era la prima scelta per Serena!

Blake Lively e Leighton Meester
Ecrit par

Blake Lively non avrebbe dovuto interpretare il ruolo di Serena Van Der Woodsen in Gossip Girl: ecco chi doveva esserci al posto suo!

Senza Blake Lively, Gossip Girl non sarebbe stata la stessa, eppure c'è mancato poco che le cose andassero così. David Rapaport, direttore del casting della celebre serie di The CW ha infatti dichiarato a Buzzfeed che la bionda attrice non era la prima scelta per il ruolo di Serena Van Der Woodsen: " Inizialmente avevamo scelto Rumer Willis per Serena. La adoro, è diventata un'attrice e una persona eccezionale, ma volevo proteggere lo show e pensavo che queste ragazze poco conosciute potessero regalare molto di più alla serie". Per i poco informati, Rumer Willis è figlia di Bruce Willis e Demi Moore, ed attualmente in America ha un grande successo per aver vinto l'ultima stagione di 'Ballando con le Stelle' ed aver interpretato il ruolo di Roxie Hart nel musical 'Chicago' a Broadway.

Anche per il ruolo di Blair Waldorf, assegnato poi all'indimenticabile Leighton Meester, si era fatto inizialmente un altro nome piuttosto noto, quello di Ashley Olsen, protagonista negli anni 90' di una serie di tv movies insieme alla sua gemellina bionda. Guardando il primo provino di Blake Lively non è difficile capire perché alla fine la scelta sia ricaduta su di lei, e a giudicare dai suoi numerosi impegni dei prossimi mesi, in primis il nuovo film di Woody Allen, la serie le ha portato molta fortuna. Colpito dal talento della Willis, ad ogni modo, Rapaport ha ben pensato di affidarle un altro ruolo: quello della fidanzata lesbica di Adrianna Tate-Duncan nella quarta stagione di 90210.

Crediti: youtube, Archivio web