Gomorra - la serie, Avanti un Altro e transgender | TV Pills #13

Avanti un altro | gomorra | real time trans
Ecrit par

Scopri le ultime chicche di Tv Pills: la rubrica di melty.it interamente dedicata alla televisione e ai suoi personaggi. Notizie esclusive, curiose, shock o divertenti commentate per voi con tanta ironia. Provare per credere!

Benvenuti a questo nuovo appuntamento con TV Pills: la rubrica di melty.it con cui andremo a scoprire tante piccole news (dalle curiosità alle notizie più shock) commentate per voi da Gigi. In questo articolo: la lunga programmazione di Real Time dedicata a uomini e donne transgender, le dichiarazioni negative su Gomorra - La Serie raccolte casualmente da un portale Mediaset e il nuovo personaggio del minimondo di Avanti un Altro. Leggiamo insieme le news del fine settimana.

"La moglie di Amadeus" ad Avanti un Altro

Da lunedì 21 settembre al via “Avanti un altro”, alle ore 18.45 su Canale 5. Paolo Bonolis torna per la quinta stagione alla guida del preserale di Canale 5, dopo la staffetta primaverile condotta in tandem con Gerry Scotti. In studio, oltre ai vari confermati i personaggi del Minimondo, troveremo alcune new entry, fra cui Giovanna Civitillo che interpreta il ruolo della “Moglie di Amadeus”. Novità anche per il gioco finale. Speriamo bene per Bonolis: lo show ha già perso appeal da fin troppo tempo ormai.

Mediaset contro Sky? Ci passa di mezzo anche Gomorra

Il nuovo talk show di Italia1 "OpenSpace" ha raccolto (ed inviato tramite comunicato stampa) delle forti dichiarazioni del sindaco di Giugliano - Antonio Pozziello - a proposito della prossima stagione di Gomorra, la serie tv di Sky. "Gomorra la serie non ritengo possa essere un modo adeguato per combattere la camorra qui, semmai forse per rafforzarla" - ha rivelato il primo cittadino - "Non mi piace la serie, ritengo non renda un buon servizio alla mia città... Gomorra il camorrista me lo dà figo, Borsellino il camorrista lo voleva in galera". Mediaset continua a pungolare Sky, anche in questa maniera un po' subdola?

Real Time: lunga programmazione sul mondo transgender

Dal 21 settembre in prima serata sul canale Real Time, si inaugura un ciclo di appuntamenti per sensibilizzare il pubblico sul tema transgender. Si comincia con “STORIE DI UN ALTRO GENERE”: le telecamere di Real Time racconteranno, attraverso 14 interviste da 3 minuti, la realtà trans italiana in modo autentico e mai compassionevole. Storie che attraversano diverse epoche, storie di violenza e persecuzione, ma anche divertenti e spensierate, amori passionali e sentimenti familiari contrastanti. Dopo ogni storia italiana debutteranno nell’ordine tre documentari internazionali: dal 21 settembre “Tutto su mio padre”, dal 26 ottobre “Io Sono Jazz” e dal 16 novembre “New Girls on the block”.

Crediti: Mediaset