Golden Globe 2014: U2 con "Ordinary Love" vincono il premio per il Miglior brano originale

Gli U2 ai Golden Globe
Ecrit par

Ai Golden Globe 2014, gli U2 hanno vinto il premio per "Miglior brano originale" con il brano "Ordinary love", che parte del film "Nelson Mandela: Long walk to freedom". Scopri di più su melty.it.

La giuria dei Golden Globe si conferma amante dei grandi nomi per quanto riguarda il premio "Best Original Song": la settantunesima edizione dei premi assegnati dalla stampa straniera hanno infatti premiato il brano "Ordinary Love" degli U2. Il brano fa parte della colonna sonora del film "Nelson Mandela: long walk to freedom": facile quindi pensare che il premio sia stato anche un modo per rendere omaggio al leader sudafricano recentemente scomparso. Gli sfidanti di tutto rispetto della cinquina per il miglior brano originale erano i Coldplay con "Atlas" (per il film "Hunger Games Catching Fires"), Taylor Swift con "Sweeter than fiction" (per il film "One Chance"), Justin Timberlake con "Please Mr Kennedy" (per il film "Inside LLewyn Davis") e Kristen Anderson Lopez e Robert Lopez con "Let it go” (per il film targato Disney "Frozen").

Come dichiarato da Bono al momento della premiazione: "Questo premio è davvero molto, molto personale. Questo uomo ha sconvolto le nostre vite. Un uomo che si è rifiutato di odiare, pensando che l'amore avrebbe fatto un lavoro migliore. Abbiamo scritto una canzone d'amore perchè è l'aspetto straordinario del film". Il legame tra U2 e Nelson Mandela è sempre stato molto forte, come confermato anche dal chitarrista The Edge "Abbiamo incominciato a lavorare per Mandela e il movimento anti-apartheid fin da quando eravamo adolescenti, alla fine degli anni '70. Ci sono voluti 35 anni per scrivere questa canzone." Gli U2 avevano già vinto il premio come "Miglior brano originale" ai Golden Globe nel 2003 con il singolo "The Hands That Built America", colonna sonora del film di Martin Scorsese "Gangs of New York".

Crediti: Archivio web