Giosada: Sanremo e Baell Squad nel futuro

Giosada, quale futuro per il vincitore di X Factor 9?
Ecrit par

Quale futuro per Giosada dopo la vittoria a X Factor 9? Per lui possibile una partecipazione a Sanremo e un tour con i suoi amici Davide e Urban Strangers, la Baell Squad. Scopri di più.

Il momento più difficile per ogni vincitore di un talent è quello immediatamente successivo al trionfo. É così che Giosada, a due giorni dalla vittoria a X Factor 9, sta provando a mettere insieme gli ultimi mesi della sua vita e a costruire il suo futuro nel mondo della musica. Tantissimi saranno i progetti che lo coinvolgeranno nei prossimi mesi, quelli che il ragazzo dovrà sfruttare al meglio per rimanere sulla cresta dell'onda e fare il difficilissimo salto nel mondo discografico. A brevissima scadenza saranno certamente numerosi i progetti in cui Giò sarà coinvolto. Il primo sarà quello di dare un seguito alla sua partecipazione a X Factor con un album di inediti, il secondo portare avanti un'attività concertistica importante che faccia conoscere il barese un po' in tutta Italia. Ma non solo. Incredibile è stata l'unione che ha contraddistinto i rapporti tra il vincitore e i suoi due compagni di finale. I primi tre di XF9, lo stesso Giò, gli Urban Strangers e Davide Shorty, si sono infatti uniti in un progetto molto particolare ribattezzato “Baell Squad” dagli stessi interessati. Una sorta di unione inizialmente goliardica ma che sta sfociando con successo in qualcosa di molto più grande.

Giosada: Sanremo e Baell Squad nel futuro

I tre molto presto potrebbero essere protagonisti di un tour in giro per l'Italia con palchi da condividere insieme. I mi piace sui social si sono moltiplicati e anche le richieste di live stanno diventando numerose: "Il nostro obiettivo era arrivare tra i primi tre – ha raccontato Giosada - Trovo che l'idea di fare un tour così, con questo nome, sia la cosa giusta da fare. Abbiamo vinto tutti e tre. Io credo sia una cosa bellissima da portare in giro". Presto ne sapremo di più, ma i tre potrebbero giocare questa squadra per garantirsi maggiore successo e visibilità. L'amicizia e i buoni rapporti sarebbero il suggello perfetto di un caso più unico che raro nella storia di X Factor. C'è poi la questione Sanremo 2016, alla quale Gio potrebbe partecipare se ne avesse l'opportunità. In un'intervista a Vanity Fair ha dichiarato di aver già ricevuto la proposta, ma di non aver ancora capito cosa fare. L'obiettivo primario è infatti quello di non precludersi nulla, ma anche di non bruciarsi sin da subito: “Se ci fosse un pezzo che vale la pena portare, che abbia un senso, d'accordo. Altrimenti sarebbe una zappa sui piedi. La mia priorità adesso è tornare a suonare sui palchi con la mia band. A me il cantautorato piace, ma non voglio bruciarmi”. Si, perché Giosada ha dalla sua anche la storica band di amici e numerose strade da percorrere per provare a portare avanti il suo sogno. Ci riuscirà?

Crediti: Sky