Gigi Datome dice 22: Record personale con vista sull'Europeo

Gigi Datome Boston Celtics
Ecrit par

Gigi Datome è partito per la prima volta in quintetto nella vittoria dei Boston Celtics contro i Milwaukee Bucks ed ha messo a referto la sua migliore prestazione in NBA con 22 punti.

Se ci si fa un giro sul sito della Gazzetta dello Sport, che avendo inglobato il sito NBA per l'Italia è diventata un po' il punto di riferimento per chi segue il basket a stelle e strisce, ci si trova spesso di fronte ad una categoria di commentatori, ovvero quelli che accusano i giornalisti della rosea di estremo campanilismo e di evidenziare eccessivamente il contributo dei giocatori italiani nelle loro squadre NBA. Per evitare questo rischio, lo mettiamo in chiaro da subito: la partita di cui stiamo parlando è stata una sorta di garbage time dilazionato in 48 minuti, considerando che si parlava dell'ultima partita della regular season ed entrambe le contendenti avevano già raggiunto il loro obiettivo, ovvero i playoff. Ciò non toglie, però, che questa notte Gigi Datome abbia dimostrato che in NBA ci possa stare alla grande, grazie ai 22 punti che stabiliscono il suo nuovo record personale.

Secondo molti, la storia di Gigi Datome in NBA è molto simile a quella di Marco Belinelli. Arrivato in punta di piedi e con mille difficoltà di adattamento, Belinelli è riuscito a migliorare con impegno il livello del suo gioco di anno in anno, fino a raggiungere, primo italiano nella storia, l'anello NBA. A dire la verità, forse Gigi è arrivato un po' troppo tardi in NBA per replicare il percorso di crescita di Belinelli, che ha impiegato sei anni per raggiungere la dimensione ottimale. È certo però che la fuga dalla prigione dorata di Detroit ha permesso a Gigi, tranquillizzato da una maggiore fiducia dimostratagli dall'allenatore e dal suo staff, di ritrovare il suo basket ed il suo livello di gioco in una delle franchigie più vincenti della storia dell'NBA. Dei quattro italiani NBA, soltanto due andranno nella post-season ed uno dei due è proprio Datome. Chi l'avrebbe detto?

La Giornata Tipo è sempre sul pezzo

Se vogliamo dirla tutta, lo spazio conquistato da Gigi Datome nei Boston Celtics, che l'avevano inserito nella rotazione poche partite dopo il suo arrivo, stava decisamente scemando in questo finale di stagione. Quando si è trattato di giocare le gare decisive per l'accesso ai playoff, Gigi è stato spesso lasciato in panchina, anche a causa di un contributo che in termini di punti era sceso dopo l'ottimo impatto con la gloriosa casacca che fu di Larry Bird. Riuscirà la confortante prestazione di questa notte a far recuperare posizioni al capitano della Nazionale e a fargli conquistare un posto nella rotazione anche nei playoff? Questo lo speriamo davvero, perché Datome è una persona che riesce a farsi amare da tutti e meriterebbe un simile riconoscimento. In un mondo di superatleti tamarri, quante persone conoscete che pubblicherebbero su Facebook un clamoroso errore al tiro per prendersi in giro con autoironia?

L'autoironia di Gigi Datome

Qualche riga più su abbiamo nominato la Nazionale. Già, Gigi è il capitano e quest'anno agli Europei, se tutti gli NBA confermeranno la loro presenza e saranno in buone condizioni, pensiamo che ci sarà da divertirci, anche perchè Bargnani, Belinelli, Datome e Gallinari hanno delle caratteristiche ben integrabili tra di loro, senza dimenticare il solido gruppo di coloro che giocano nel campionato italiano. Non resta che sperare nel fatto che Gigi riesca ad avere un po' di spazio nei playoff, in modo tale da riuscire a mantenere una buona forma e a trovare una sistemazione in NBA anche nella prossima stagione, visto che il suo contratto è in scadenza. Sul fatto che agli Europei, da buon capitano, non si risparmierà, non abbiamo dubbi. E se voi ne avete, guardate cosa ha detto pochi giorni fa sui 47 punti di Gallinari. Il gruppo ci sembra piuttosto unito, non ci resta che aspettare.

La squadra sembra promettere bene
Crediti: web , Getty