Gigi D'Alessio e Anna Tatangelo: Perché nessuno potrà mai separarli

Anna Ttangelo e Gigi D'Alessio
Ecrit par

Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo sono la coppia d’ oro della musica italiana: ma qual è il segreto di un’unione così duratura? Ecco perché secondo noi non si lasceranno mai.

Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio rappresentano nell’immaginario collettivo moderno un po’ quello che in passato sono stati Serge Gainsbourg e Jane Birkin, con le dovute differenze di charme e levatura intellettuale, è certo. Ormai , esattamente come Romeo e Giulietta, anche loro sono per tutti semplicemente “Anna e Gigi”, a testimonianza del fatto che lee persone li considerano alla stregua di due conoscenti a cui rivolgersi dando del tu. Che crudeltà per il primo aprile sconvolgere il mondo del web parlando di una fuga della giovane Anna in compagnia del figlio di Gigi, Claudio: tranne qualche eccezione, i fan della coppia non sono caduti nel tranello, convinti che quello che lega i due cantanti sia un sentimento unico e sincero. A pensarci bene dopo 10 anni di relazione non può che esserci una forte passione, soprattutto considerando la grande differenza di età tra i due e il fatto che, oggettivamente parlando, la Tatangelo avrebbe potuto accontentarsi del calciatore palestrato di turno. E invece no, lei ha preferito l’uomo medio, quello un po’ calvo e con la pancetta, ma se uno ti canta “le domeniche d’agosto quanta neve che cadrà” come si fa a resistergli? Senza contare che D’Alessio è un rinomato poliglotta: francese, spagnolo, italiano e napoletano. Una prova? 'cuando esta noche tramonta il sol mon amour'. Ma perché tutti sembrano così convinti che nessuno potrà separarli?

Gigi D'Alessio e Anna Tatangelo: Perché nessuno potrà mai separarli

Innanzitutto nostri due innamorati hanno un background comune: ragazza di periferia lei (sono orgogliosa di essere Ciociara), scugnizzo dei quartieri popolari lui, che a suon di matrimoni e comunioni si è creato una cerchia di amici piuttosto importante e si è reso protagonista di una rapida scalata al successo. Anna Tatangelo (qui i suoi look a Sanremo) non lascerebbe mai Gigi perché lui per lei è stato un po’ tutto: considerando quanto giovane fosse all’inizio della loro relazione, oltre che un compagno fedele è stato anche un po’ padre, un po’ fratello maggiore e, soprattutto, un po’ manager. Come Al Bano e Romina hanno sfornato romantici duetti cantati guardandosi negli occhi e si sono dedicati vittorie e traguardi importanti (il ‘ ti amo Gigi’ urlato sul palco dell’Ariston resterà negli annali della televisione). Anna e Gigi non si lasceranno perhé il loro legame non ha prodotto solo dolci e soavi melodie: 5 anni fa è nato Luca, e con lui un’altra immancabile dedica di Giggino. Soprattutto, i nostri eroi, non si diranno addio perché parlano praticamente la stessa lingua (in note) : se lui le dice “Sei la mia spada nel cuore un cruciverba per me frasi di cinque parole amore e cuore io e te..” lei risponde “maledetto sporco amore… voglio dirti quello che sento farti morire nello stesso momento bastardo! “; se lui attacca con “MIELE che si attacca al cuore ma si scioglie al sole quando vuoi di più “ Anna ribatterà “so che mi vedi come il miele da mangiare tu ma ti stai sbagliando sai io non sono una ciliegia, Essere una donna non vuol dire riempire solo una minigonna”. L'alta scuola del cantautorato italiano insomma. Come si suol dire, Dio li fa e poi li accoppia, sopra e fuori dal palco.

Crediti: repubblica.tv, web gossipblitz, twitter