Giffoni 2015: Orlando Bloom conquista il pubblico del festival

Orlando Bloom al Giffoni
Ecrit par

Orlando Bloom è stato il quinto e ultimo ospite internazionale del Giffoni 2015. Guarda le foto di Orlando Bloom mentre incontra i fan su melty!

Siamo giunti agli sgoccioli di questo Giffoni Experience 2015 e dopo Mark Ruffalo, Martin Freeman, Tom Felton (leggi anche: Tom Felton incontra il pubblico del Giffoni) e Darren Criss, oggi, sabato 25 luglio, è stata la volta di Orlando Bloom che ha incontrato la giuria del Giffoni nella sala Truffaut rispondendo alle domande del giovanissimo pubblico. “Sono tanto emozionato quanto voi”, ha esordito l’attore sorridendo alla giuria presente in sala a cui ha raccontato in particolar modo la sua esperienza nel film Il Signore degli Anelli, film a cui è molto legato: “È stata la prima grande opportunità. Mi piacerebbe dire di somigliare a Legolas ma non è così. Quello con Legolas è stato il mio primo grande amore ed è stato molto emozionante tornare ad interpretarlo dieci anni dopo sul set de Lo Hobbit”. Attore di successo, talentuoso e pure bello, Orlando Bloom ha stregato il pubblico del Giffoni ma anche per lui non è sempre stato tutto rosa e fiori: a vent’anni ha avuto un brutto incidente alla schiena ed è dovuto restare a letto per molti mesi. Come Bloom ha raccontato, prima dell’incidente era un ragazzo pieno di entusiasmo e tendeva a correre senza mai guardarsi troppo intorno, dopo l’incidente, in particolare dopo la riabilitazione, ha apprezzato di più ciò che lo circondava, cogliendo al massimo ogni occasione che gli si presentava davanti: “Le sfide nella vita sono quello che ci fanno andare avanti, sono una grande opportunità di crescita”, ha detto l’attore.

Orlando Bloom al Giffoni
Orlando Bloom al Giffoni
Giffoni 2015 - Orlando Bloom al Giffoni
Orlando Bloom al Giffoni
Giffoni 2015 - Orlando Bloom al Giffoni
Orlando Bloom al Giffoni
Giffoni 2015 - Orlando Bloom al Giffoni
Orlando Bloom al Giffoni
Giffoni 2015 - Orlando Bloom al Giffoni
Orlando Bloom al Giffoni
Giffoni 2015 - Orlando Bloom al Giffoni
Orlando Bloom al Giffoni

Ovviamente la domanda sul nuovo capitolo dei Pirati dei Caraibi era d’obbligo ma ovviamente Orlando Bloom non ha potuto anticipare niente ma ci ha rivelato che avrà una piccola parte nel quinto capitolo la cui uscita cinematografica è prevista per il 5 luglio 2017: "Avrò una piccola parte, ma vi presenterò mio figlio". Orlando Bloom ci ha raccontato anche com’è lavorare con gli effetti speciali: “I film di oggi sono fatti apposta per i fan e devi usare l’immaginazione per capire quello che succede, devi fidarti del regista, poi ci sono i film indipendenti dove le storie raccontano di persone ordinarie che fanno cose straordinarie”. Bloom è poi uscito dalla sala gettandosi nel bagno di folla del blue carpet; il blue carpet più lungo di tutto il Giffoni 2015 perché l’attore non ne voleva proprio sapere di andarsene: ha firmato autografi e scattato selfie per poi fare il bis appena concluse le transenne che lo riconducevano alla macchina. Bravo, bello e disponibile, Orlando Bloom aveva già conquistato il pubblico attraverso lo schermo ma oggi è riuscito a rubare il cuore di tutti i partecipanti del Giffoni.

Crediti: Valentina Cestari, melty.it