Giffoni 2015: 5 motivi per cui vedere The Duff con Robbie Amell

I protagonisti di The Duff
Ecrit par

Ieri, mercoledì 22 luglio, al Giffoni 2015 abbiamo assistito all’anteprima di The Duff, film statunitense con Robbie Amell. Scopri su melty i 5 motivi per cui vale la pena vedere The Duff!

Dopo la meravigliosa anteprima di Ant-Man (leggi anche: 5 motivi per cui vedere Ant-Man, il nuovo film Marvel) ieri, mercoledì 22 luglio, durante il Giffoni 2015 abbiamo assistito alle ore 20 alla proiezione dell’anteprima di The Duff, il nuovo film di Ari Sandel con protagonisti Robbie Amell (che conosciamo molto bene nella serie televisiva The Flash) Mae Whitman, Bella Thorne, Ken Jeong, Bianca Santos e Skyler Samuels, in uscita il 19 agosto in tutte le sale cinematografiche italiane. The Duff si basa sul romanzo Quanto ti ho odiato della giovanissima Kody Keplinger e racconta la storia di Bianca, una liceale prossima al diploma che vede tutto il suo mondo crollare quando scopre casualmente di essere conosciuta dal corpo studentesco come "DUFF" (Designated Ugly Fat Friend) o “L’A.S.S.O. nella manica” (Amica Sfigata Strategicamente Oscena), ovvero la tipica bruttina che le altre ragazze utilizzano per sembrare più attraenti. Sconvolta da questa rivelazione, Bianca cercherà di strapparsi di dosso questa meschina etichetta con l’aiuto del ragazzo più bello della scuola, interpretato, guarda caso, da Robbie Amell. Ma adesso andiamo a scoprire quali sono i cinque motivi per cui vale assolutamente la pena guardare The Duff, o come è stato tradotto in italiano, l’A.S.S.O. nella manica!

Giffoni 2015: 5 motivi per cui vedere The Duff con Robbie Amell

UNA CLASSICA COMMEDIA LICEALE CHE NON È POI COSÌ LA CLASSICA COMMEDIA LICEALE – Vi spiego meglio: nonostante The Duff possa sembrare la classica storia liceale dove la protagonista, in questo caso interpretata da Mae Whitman, è la ragazza un po’ sfigata alle prese con le pene d’amore, The Duff vi risulterà una storia fresca, piacevole da guardare e da seguire. Inoltre, sebbene si tratti della classica storia liceale, si contestualizza ai giorni nostri, dove gli smartphones, i social, le app, e gli hashtag fanno parte della vita quotidiana e questo è un particolare che fa vedere una classica storia da un punto di vista nuovo e completamente attuale.

Giffoni 2015: 5 motivi per cui vedere The Duff con Robbie Amell

DIVERTIMENTO E COMMOZIONE ASSICURATI – The Duff vi farà sbellicare dalle risate soprattutto grazie alla frizzante personalità di Bianca e a quella di Wes, giocatore di football bello e fisicato. The Duff non vi farà solo ridere ma anche tanto commuovere… Fidatevi!

https://38.media.tumblr.com/55efd017d9104e9ff19d90b89338a9f4/tumblr_nnlo3eXmVp1rn5y97o2_500.gif

I RIMANDI – Durante la visione del film sarà divertente cogliere i tanti rimandi e le citazioni che The Duff fa ad alcune serie televisive (tra cui Pretty Little Liars), film (in particolare horror), vip e musica.

Giffoni 2015: 5 motivi per cui vedere The Duff con Robbie Amell

IMMEDESIMAZIONE – Non sarà tanto difficile immedesimarsi in Bianca: filmini mentali cinque volte al minuto tanto da sembrare reali, sbadataggine e pessimo approccio con il proprio interesse amoroso. Chi è che non si è mai sentito un po’ The Duff?

https://33.media.tumblr.com/54c69ce209e9546bcc63dad8d745a930/tumblr_nmeeu8PKA71ttevomo1_500.gif

IL MESSAGGIO – Il messaggio che lancia The Duff potremmo anche averlo sentito e risentito ma alla fine del film le parole di Bianca vi sembreranno come il miglior consiglio che vi avessero mai dato e uscirete dalla sala colmi di speranza e carichi di buoni propositi.

https://33.media.tumblr.com/9b2da225763454766bd6a3146baf7d24/tumblr_np3r9f30yx1uwocgdo9_500.gif

Dulcis in fundo (plus one)…

ROBBIE AMELL

https://dk-media.s3.amazonaws.com/AA/AE/bargainmamabutstillsexy/images/14709206/huge/tumblr_nfeo9xJhAi1tlvx6ho2_500-1424207409.gif

Un ottimo motivo per cui vedere il film. In The Duff vediamo Robbie Amell sotto un’ottica completamente diversa da quella in cui siamo abituati a vederlo in The Flash, dove interpreta Firestorm. Mister Amell Jr. è colui che è degno di interpretare il ruolo di Wes: bello e sexy da morire all’esterno con l’aria un po’ da tonto, capace di strapparti mille sorrisi ma soprattutto tanto tanto dolce e sensibile all’interno. Robbie Amell riesce pienamente a calzare la parte di Wesley Rush, un personaggio tutto da scoprire e… da spogliare! Dal 19 agosto fiondatevi al cinema a vedere The Duff e non ve ne pentirete!

Crediti: A.S.S.O, Archivio web