Germania campione del Mondo a Berlino: Video e foto della festa

La festa della Germania con il bus scoperto
Ecrit par

La Germania è giunta a Berlino e mezzo milione di connazionali ha festeggiato i campioni del mondo. Un bus scoperto ha portato i calciatori per le vie della capitale fino alla Porta di Brandeburgo. Guarda le foto e i video della festa.

Mezzo milione di connazionali ad attenderli davanti alla Porta di Brandeburgo. E' stata questa l'accoglienza trionfale dei berlinesi alla Germania campione del mondo di ritorno da Rio de Janeiro con la coppa più prestigiosa. L'aereo con i giocatori e lo staff è atterrato all'aeroporto "Berlin Tegel Airport" con un'ora e mezza di ritardo sulla tabella di marcia prevista. Nulla che potesse rovinare la gioia irrefrenabile dei quattro volte campione del mondo. Il primo ad uscire dalla carlinga è stato il capitano Philippe Lahm, naturalmente accompagnato dalla Coppa del Mondo in mano. Ad accoglierli già dalla discesa della scaletta steward e operatori dello scalo, con gli smartphone a immortalare il trofeo e i propri beniamini. Da un mezzo all'altro. Appena scesi i giocatori sono stati subito scarrozzati sul bus col tetto scoperto, rito irrinunciabile ormai per ogni vittoria che si rispetti in Europa.

L'autobus con i giocatori ha preso le strade cittadine in direzione Porta di Brandeburgo. Come da qualche anno succede che non sono solo i tifosi a fare le foto, ma anche i giocatori. Diversi i selfie che i giocatori hanno fatto con l'immensa folla sullo sfondo. E naturalmente la condivisione è ormai normalità. Da Mesut Ozil al decisivo Mario Gotze, da Jerome Boateng a Lukas Podolski quasi tutti hanno voluto lasciare un'impronta digitale nella storica festa tedesca. Perfino il tecnico Joachim Loew, impassibile e sempre col basso profilo, si è voluto lasciare andare facendosi ritrarre nell'aereo che portava la squadra a Berlino con i piloti della compagnia aerea tedesca Lufthansa. Un selfie prima di scendere dall'aereo, tanto per non suscitare le ire dei propri compatrioti, molto attenti al rispetto delle regole.

Il tecnico della Maanschaft ha voluto ringraziare tutti i tedeschi: "E' stata una strada molto lunga per il titolo ed alla fine tremendamente difficile, ma siamo tanto contenti di essere ora a festeggiare con i nostri tifosi", ha spiegato Loew. E poi ha arringato la folla: "Senza di voi non staremmo qui oggi. Siamo tutti campioni del mondo! ", ha esclamato, con la piazza a urlare in risposta il coro "Deutschland, Deutschland". Ad accogliere la squadra anche il sindaco di Berlino Klaus Wowereit, che per l'occasione ha rinviato la seduta del senato per permettere a tutti e anche a sé stesso di assistere alla festa in città. "E' una grande gioia per me e per tutte le persone che sono venute qui a festeggiare", ha detto il primo cittadino della capitale.

Crediti: web , rupltly.tv