Germania-Algeria 2-1: Video highlights e sintesi Mondiali 2014

L'autore del gol André Schurrle
Ecrit par

La Germania ha battuto 2-1 l'Algeria negli ottavi di finale dei Mondiali 2014. Decisiva la rete di André Schurrle nel 1° tempo supplementare. Il 4 luglio incontra la Francia al Maracanà. Guarda gli highlights di Germania-Algeria 2-1.

La Germania con molta fatica si è qualificata ai quarti di finale battendo 2-1 l'Algeria. Decisive la reti nel primo tempo supplementare di Schurrle e di Ozil negli ultimi minuti del secondo tempo. Di Djabou il gol delle Volpi del deserto negli ultimi minuti del match. La squadra tedesca è dal 1982 che centra sempre almeno i quarti di finale, che stavolta giocherà contro la Francia (guarda i gol di Francia-Nigeria 2-0) al Maracanà di Rio de Janeiro il 4 luglio alle 18.00 ora italiana. Buona la prestazione della squadra algerina, che ha sfiorato più volte il gol e l'impresa storica con i tedeschi sul risultato di 0-0. Ma andiamo alla cronaca del match Il ct Loew ha deciso di schierare a centrocampo Schweinsteiger al posto di Khedira, mentre Mustafi ha preso il posto di Hummels, scivolando sulla fascia sinistra per far spazio a Boateng centrale. Nell'Algeria il ct Halilhodzic ha scelto di non rischiare il capitano Bougherra, per far spazio all'altro centrale Belkalem. Sin dai primi minuti la Germania si è trovata di fronte una squadra tutta intenta a difendersi nella propria metà campo, privilegiando le ripartenze con Feghouli e Slimani. Proprio quest'ultimo ha spaventato la retroguardia teutonica, costringendo Neuer al contrasto fuori dall'area.

Germania-Algeria 2-1: Video highlights e sintesi Mondiali 2014

Cinque minuti e l'Algeria ha costruito un'altra occasione stavolta con Feghouli, abile a scartare Howedes e Boateng ma troppo egoista nel tirare da posizione defilata dell'area di rigore. La Germania ha vissuto dei momenti di nervosismo, con molto errori in fase d'impostazione causati dal pressing asfissiante delle volpi del deserto. Al 23' Ozil ha sbagliato un cross e per poco non è riuscito a sorprendere il portiere Mbohli. La Germania è sembrata non trovare il passaggio decisivo negli ultimi 16 metri, grazie anche al gran lavoro di copertura di Lacen e Mostefa. Quest'ultimo al 39' ha sfiorato il gol dopo che il suo tiro è stato deviato da Boateng. La più grande occasione per i tedeschi è giunta al 41': Kroos ha sparato un missile dai 20 metri, Rais Mbohli non ha trattenuto e Gotze non ha uccellato il portiere in uscita.

il gol di schurrle

Nella ripresa il tecnico Loew ha cercato di dare una scossa ai suoi, inserendo Schurrle al posto di uno spento Gotze. I primi dieci minuti sono stati scoppiettanti, con la Germania vicina al gol con il capitano Lahm, fermato solo da una parata pazzesca di Mbohli. La Germania però è calata, lasciando campo all'Algeria, che in almeno due occasioni ha fatto spaventare i tifosi tedeschi: un tiro di Taider centrale e una girata di sinistro di Feghouli. La squadra di Loew però è quasi resuscitata negli ultimi dieci minuti. All'80' doppia grande occasione: cross di Khedira per Muller e grande risposta di Rais; sulla respinta Schurrle è stato murato da Belkalem. Un minuto dopo Muller ha controllato in area ma ha calciato male di esterno destro. Infine Scweinsteiger si è divorato il gol con colpo di testa imboccato al portiere. E' stata l'ultima occasione nei 90 minuti.

il gol di ozil

La svolta del match per la Germania è giunta nel secondo minuto del primo tempo supplementare: cross dalla sinistra di Muller e gol di tacco di Schurrle. Nel prosieguo c'è stata anche l'occasione per l'Algeria con un tiro di Mostefa in mischia, non lontano dal palo di Neuer. Gli spazi lasciati dalle Volpi del deserto ha permesso alla Germania di radddoppiare nel secondo tempo supplementare con Ozil. La voglia di non mollare però è stata encomiabile ed ha premiato l'Algeria, che a due minuto dal 120' ha segnato il gol di Djabou su disattenzione della difesa teutonica.

il 2-1 di djabou
Germania-Algeria 2-1: Video highlights e sintesi Mondiali 2014
Crediti: web , Ansa