Game of Thrones 7 e quella teoria di cui parlano tutti

Alcuni dei protagonisti di Game of Thrones 7
Ecrit par

Tra i mille spoiler e le teorie riguardanti Game of Thrones 7 è una quella più importante che sta catturando le attenzioni di tutti i fan.

Va ne abbiamo già parlato e, pur consapevoli che non ci sia niente di certo, non possiamo non riconoscere la sua potenza. Stiamo parlando di una delle teorie più gettonate sulla settima stagione di Game of Thornes, capace di tenere banco da diversi mesi e di convincere alcuni attori della sua bontà. Secondo molti fan, infatti, le ore di Cersei Lannister nella serie sono contate: la profezia che l’ha colpita in giovane età e che per lunga parte si è già avverata, potrebbe trovare la più tragica delle conclusioni per mano di suo fratello, Jaime. Più volte questa possibilità è riecheggiata nelle cronache riguardanti i nuovi episodi e le speculazioni si sono fatte parecchio insistenti. Pur senza svelare nulla anche gli attori, con Nikolaj Coster-Waldau in prima fila, hanno preso in piena considerazione questa possibilità. Non abbiamo più a che fare con una semplice speculazione, ma con un qualcosa di più importante. Succederà davvero?

I PERSONAGGI DI GAME OF THRONES 7
Game of Thrones 7 e quella teoria di cui parlano tutti - photo
Game of Thrones 7 e quella teoria di cui parlano tutti - photo
Game of Thrones 7 e quella teoria di cui parlano tutti - photo
Game of Thrones 7 e quella teoria di cui parlano tutti - photo
Game of Thrones 7 e quella teoria di cui parlano tutti - photo

Waldau, in una recente intervista, non si è nascosto e ha parlato della forza di questa possibilità che lo vedrebbe macchiarsi di un atto terribili: “Non dico se lo farà, ma dico che è una teoria sulla quale sono d'accordo. Ha senso, è molto bella, è un cerchio che si chiude, sono nati insieme e lui poi deve ucciderla. Sì, per me ha senso. C'è chi dice che ci sia una somiglianza tra questo eventuale omicidio e il tradimento del Re Folle Aerys, si può pensare che la motivazione per uccidere Cersei sia la stessa, ma per com'è il mio personaggio in questo momento della narrazione, non penso ne sarebbe capace”. Una teoria bellissima, ma forse troppo perfetta e scontata, ben lontana dall’evoluzione che ha avuto Jaime negli ultimi tempi. Allo stesso tempo non possiamo sapere cosa succederà in Game of Thrones 7 e quali saranno gli atti di cui si macchierà la nuova regina. Tutti fattori che solo il tempo potrà confermare o smentire, spoiler più o meno veritieri che verranno confermati dal prossimo 16 luglio, data di uscita della nuova stagione.

Game of Thrones 7 e quella teoria di cui parlano tutti
Crediti: HBO