Game of Thrones 6x05: La nascita degli Estranei e il mistero del Night’s King

La nascita degli Estranei e il mistero di Vladimir Furdik nella 6x05 di Game of Thrones
Ecrit par

Durante la puntata 6x05 di Game of Thrones c’è stato spiegato come nascono gli Estranei e in particolare il Night’s King, c’è anche un mistero.

I fan di Game of Thrones sono rimasti letteralmente sconvolti dalla morte di Hodor nella 6x05 (leggi l'editoriale di melty) tanto da far passare in secondo piano un’altra sequenza che probabilmente è molto interessante per spiegare alcuni retroscena sulle creature più misteriose di Westeros: gli Estranei. Bran, in uno dei suoi viaggi, ha assistito alla nascita del Night’s King e quello che hanno voluto mostrare Dan Weiss e David Benioff (che hanno chiesto scusa per la tragica morte del gigante buono) ha modificato completamente la visione tradizionale proposta da George R.R Martin. Nei libri, infatti, il Night’s King è descritto come un uomo, probabilmente di Casa Stark che, per amore di una donna dalla pelle bianca, ha disertato da tredicesimo Lord Comandante dei Guardiani della Notte. Tutto questo va in contrasto con quanto accaduto in “The Door”, in cui i Figli della Foresta hanno mostrato come la creazione degli Estranei sia avvenuta ad opera loro, mediante la perforazione di un corpo umano tramite un pugnale di drago, allo scopo di poter vincere la guerra contro i primi uomini. I fan più attenti però hanno notato un particolare piuttosto inquietante nella vicenda.

Game of Thrones 6x05: La nascita degli Estranei e il mistero del Night’s King

Nell’episodio “The Door”, diretto dal regista del finale di “Lost” Jack Bender, l’uomo che viene trasformato nel Night’s King non è altri che Vladimir Furdik, lo stesso attore che ne presta il volto dalla quinta stagione quando è avvenuto il recasting. Questo non sarebbe di per sé sconvolgente, se non fosse che abbiamo potuto vedere l’attore impegnato in una scena particolarmente interessante ed attesa dai fan nelle puntate precedenti: Vladimir Furdik è infatti il cavaliere con armatura Targaryen che combatte al fianco di Arthur Dayne contro Ned Stark e Howland Reed. I voli pindarici dei fan si sono scatenati negli scorsi giorni, ipotizzando incroci più o meno improbabili, ma se le leggende dei libri contano ancora qualcosa per lo show probabilmente si tratta di un semplice Easter Egg, magari voluto proprio dagli showrunner per creare scompiglio. Non dimentichiamoci che lo stesso Tommen Baratheon è morto e poi resuscitato. Infatti, la prima resurrezione nello show non è stata quella di Jon Snow: l’attore Dean-Charles Chapman interpretava uno dei cugini Lannister giustiziato da Lord Karstark ma i produttori erano rimasti così contenti dalla sua abilità recitativa che lo hanno scritturato nuovamente per il recasting del nuovo sovrano dei Sette Regni. Sarà quindi soltanto un caso che Vladimir Furdik abbia interpretato anche il cavaliere alla Torre della Gioia? La risposta, forse, nei prossimi episodi di Game of Thrones (guarda il promo della 6x06).

Game of Thrones 6x05: La nascita degli Estranei e il mistero del Night’s King

Clicca mi piace alle pagine Facebook Game of Thrones - Il Trono di Spade Italia,l'immane disgusto di Varys nei confronti dell'umanità, 30 giorni di telefilm,Kit Harington e Richard Madden Fan Page, Kit Harington Italia, Jon Snow the Bastard Italia, Valar Morghulis Il Trono di Spade Italia,Serializzati , Game of Thrones fan page - ITA -,Nikolaj Coster-WaldauSophie Turner Italia , Casa Stark - L'inverno sta arrivandoItalia e il gruppo Valar Morghulis - Il trono di spade Italia, Il Trono di Spade Italia - I Sette Regni!

Crediti: web , Archivio web, HBO