Game of Thrones 6: George Martin parla di Stark e personaggi minori preferiti

George Martin ha partecipato a un Q &A in cui ha parlato di Game of Thrones
Ecrit par

Lo scrittore di Game of Thrones George Martin ha partecipato a un Q & A speciale su IGN in cui ha parlato anche della sua ormai leggendaria saga.

George Martin sembra non riuscire proprio a concentrarsi sulla scrittura dell’atteso “The Winds of Winter”, che non è ancora completo ed uscirà soltanto a fine sesta stagione di Game of Thrones. Insieme a lui per la trasmissione su Periscope di IGN anche Ryan Condal, produttore esecutivo dell’ultimo “Hercules” e della serie tv “Colony”. L’autore de “Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco” è naturalmente al centro dell’attenzione per via dell’imminente sesta stagione dello show HBO, ma non essendo coinvolto si è limitato a parlare in generale della saga. George Martin è stato interrogato su quale personaggi aveva commesso maggiori errori nel corso della storia e la sua risposta è stata laconica e immediata: “Gli Stark”. D’altronde Martin sin dal primo momento ha mostrato di non apprezzare quella che potrebbe definire la stupidità del “troppo orgoglio” di Ned Stark, ma anche gli errori di amore di Robb e di eccessiva fiducia di Jon. La famiglia Stark ha sbagliato molto, ma pare che nella sesta stagione potrà tornare in primo piano.

George Martin ha poi spiegato quali siano i suoi personaggi secondari preferiti: “Amo Bronn e Shae, mi piacciono”. L’autore poi ha sorpreso tutti dicendo che questi due personaggi in particolare sono stati caratterizzati meglio nella serie tv piuttosto che nei suoi libri. Lo scrittore ha poi spiegato come la storia della Scozia abbia influenzato molto la sua opera letteraria, in particolare l’episodio de “Le Nozze Rosse” ormai entrato di diritto nella leggenda. Martin ha poi spiegato come con il passare delle stagioni le battaglie diventino sempre più epiche: “Nella prima stagione non ci sono battaglie, nella quinta c’è “Hardhome” che è la più epica di tutte”. Martin è poi diventato esilarante parlando di un termine tecnico che si usa per descrivere il lavoro di più sceneggiatori insieme contemporaneamente, ossia una “gang-bang”, che in un altro particolare contesto significa tutt’altro. La speranza dei fan è che Martin smetta di andare a rilasciare interviste e si concentri sui suoi testi.

Clicca mi piace alle pagine Facebook Game of Thrones - Il Trono di Spade Italia,l'immane disgusto di Varys nei confronti dell'umanità, Kit Harington e Richard Madden Fan Page, Kit Harington Italia, Jon Snow the Bastard Italia, Valar Morghulis Il Trono di Spade Italia,Serializzati , Game of Thrones fan page - ITA -,Nikolaj Coster-Waldau Italia e il gruppo Il Trono di Spade Italia - I Sette Regni!

Crediti: FilmMagic, getty images