Game of Thrones 6: Emilia Clarke vs Nathalie Emmanuel, i bikini a confronto

Il confronto tra i bikini di Emilia Clarke e Nathalie Emmanuel, quale il più sexy?
Ecrit par

Emilia Clarke e Nathalie Emmanuel si sfidano per il bikini più hot nell’estate di Game of Thrones, guarda la gallery su melty.

Emilia Clarke ha finalmente finito gli impegni lavorativi per il film Terminator Genysis e si è concessa qualche ora in spiaggia prima di tuffarsi di nuovo nelle riprese di Game of Thrones. La madre dei draghi è stata “sfidata” per il titolo di bikini più sexy della serie HBO da Nathalie Emmanuel. L’interprete di Missandei è parsa in forma pazzesca sugli yacth di Ischia, dove era ospite del Global Fest per ritirare un premio. L’attrice è rimasta folgorata dalla bellezza delle spiagge italiane e ha dichiarato che tornerà volentieri in vacanze nel Bel Paese. Una notizia che farà senz’altro felici i fan di Game of Thrones, che invece non hanno potuto apprezzare da vicino il fisico di Emilia Clarke. La Daenerys Targaryen de Il Trono di Spade è stata in Italia soltanto nello scorso inverno per girare un film in Toscana, ma non ancora per ammirare il litorale e farsi una tintarella di sole. Guarda la sfida tra i bikini più sexy dei Sette Regni su melty!

La Khaleesi sfoggia un fisico invidiabile in un bikini azzurro che fa risaltare in modo splendido la propria pelle. Il suo sorriso l'ha fatta apprezzare dal pubblico di Game of Thrones e da pochi giorni anche dagli amanti del grande cinema dato che interpreta Sarah Connor in Terminator Genysis. Nathalie Emmanuel sfoggia invece una bellezza diversa, più evidente e da copertina. Il suo bikini nero ha fatto impazzire i bagnanti ad Ischia ed è un vero peccato che l'Ischia Global sia durato così poco. Due bellezze completamente differenti, ma altrettanto splendide. L'ultima parola su quale delle due sia la migliore spetta ai fan.

Clicca mi piace alle pagine Facebook Game of Thrones - Il Trono di Spade Italia, L'immane disgusto di Varys nei confronti dell'umanità, Le manze di Game of Thrones

Crediti: web