Game of Thrones 5, Pretty Little Liars 6, True Detective 2: Top serie tv giugno

La stagione 5 di GOT
Ecrit par

Che cos'è successo nel mondo delle serie tv a giugno 2015? Scopri quale show si è posizionato al primo posto della speciale classifica melty!

Game of Thrones 5, Pretty Little Liars 6, True Detective 2 sono queste tre le serie tv che melty ha deciso di mettere in classifica in questo giugno caldissimo. Pensavate che la fine dell'anno scolastico portasse via anche i migliori show? Se tanti prodotti televisivi sono andati in vacanza per tornare con l'inizio dell'autunno, il mondo delle serie tv con le vacanze si rinnova! Ecco quindi che nel mese di giugno è andato in onda il gran finale di Game od Thrones 5. L'episodio 5x10 ha riservato "cattive" notizie per molti dei personaggi protagonisti del Trono di Spade. Jon Snow è stato ferito dai suo confratelli, Sansa e Theon hanno provato a trovare una via di fuga, Cersei Lannister è stata costretta al nudo nella walk of shame e tanti altri colpi di scena hanno concluso una stagione di luci e ombre. Nonostante tutto Game of Thrones si aggiudica a pieno diritto il podio più alto della top 3 melty: il successo di pubblico e la trama avvincente non annoiano mai!

Al secondo e al terzo posto troviamo rispettivamente Pretty Little Liars 6 e True Detective 2. Dopo l'episodio 6x05 di Pretty little Liars, Aria, Spencer, Hanna ed Emily probabilmente sospetteranno Lesli Stone, un personaggio già noto al pubblico fan delle bugiardelle più cool d'America! Siamo certi che la lunga estate caldissima sarà più breve che mai con gli intrighi e i sospetti delle Liars! La puntata 2x02 di True Detective 2 ha riservato moltissime sorprese. Ray Velcoro è stato colpito a sangue freddo ed è piombato a terra per poi ricevere ancora due scariche di fucile. Colin Farrell sembrava essere il vero protagonista della seconda stagione del drama poliziesco, ma le cose potrebbero essere cambiate... che cosa succederà nel mese di luglio? Restate sintonizzati melty come al solito vi terrà aggiornati!

Crediti: Web