Game of Thrones 5: Daenerys sta perdendo il suo vero obiettivo?

Daenerys ha perso di vista i suoi obiettivi?
Ecrit par

L'epopea di Daenerys Targaryen in Game of Thrones 5 ci sta mostrando tutte le difficoltà della Regina dei Draghi, da tempo sempre più lontana dalla conquista del Trono di Spade. Scopri di più.

Uno dei personaggi più amati di sempre in Game of Thrones è naturalmente Daenerys Targaryen, la regina dei draghi nata nella tempesta e chi più ne ha più ne metta. Sin dall'inizio della sua avventura, dei soprusi subiti da suo fratello, del suo rapporto con Khal Drogo, il personaggio interpretato dalla bellissima e bravissima Emilia Clarke è stato uno dei più amati dell'intera saga. Fortissime e giuste le sue motivazioni, giustificabili il suo diritto sul Trono dei Sette Regni e la sua voglia di vendetta nei confronti di tutte quelle famiglie che hanno spodestato e distrutto la sua, prendendosi quello che da tempo era in mano alla sua stirpe. In un mondo dominato da famiglie ciniche e intensamente cattive, l'azione di Daenerys è sembrata sempre diretta verso la giustizia, con un modo di comportarsi da vero e proprio sovrano. Poi sono arrivati i draghi e la sua forza è aumentata esponenzialmente, facendoci sin da subito pensare ad un suo imminente arrivo in quel di Westeros. Eppure, con il passare del tempo, sono arrivati una serie di intoppi che hanno portato la regina in una direzione molto diversa, incastrandola in una sorta di tunnel senza fine che l'ha letteralmente distolta dal suo reale obiettivo, in questa quinta stagione quanto mai lontano.

Game of Thrones 5: Daenerys sta perdendo il suo vero obiettivo?

Nel suo viaggio nelle terre orientali Dani ha avuto modo di comprendere a fondo le tradizioni di quelle terre, il modo di comportarsi delle città e una delle usanze più terribili di tutto il mondo conosciuto, quella della schiavitù. Dopo aver preso il suo primo esercito di Immacolati e aver costruito gran parte della sua armata, la regina si è impegnata a conquistare le città incontrate sul suo cammino, con il reale obiettivo di liberarle tutte dalla piaga della schiavitù. Un obiettivo giusto e onorevole, di altissimo livello morale e che inizialmente è totalmente riuscito alla biondissima regina. Le cose, piano piano, si sono fatte sempre più difficile e le difficoltà sono davvero iniziate. Quanto sta succedendo nella città di Meereen è segno inequivocabile di un radicamento di un certo tipo di comportamento e di tradizioni difficili da sradicare, per non parlare della ritrosia nell'accettare un conquistatore venuto dall'estero. Non basta conquistare un popolo per farlo suo, ma occorre anche regnarvi e dimostrare tutto il proprio valore: questo il compito che si è prefissata Daenerys, distogliendo di conseguenza l'attenzione dalla sua reale opera di conquista del Trono di Spade. Non è difficile capire questa esigenza per un personaggio che potrebbe trarre profonda forza diventando il vero sovrano al di là del mare.

Game of Thrones 5: Daenerys sta perdendo il suo vero obiettivo?

Il problema è che piano piano sembra stia perdendo di vista quello che era il suo obiettivo principale, distolta com'è da altri tipi di problemi che, purtroppo, non stanno facendo altro che metterla in difficoltà. Difficoltà che continuano ad allontanarla dal Trono di Spade, obiettivo che, secondo noi, potrebbe facilmente raggiungere se solo si impegnasse. Basti guardare le lotte e la guerra tra le famiglie di Westeros, troppo distratte per accorgersi di chi inizierà ad arrivare da sud. Questo sarebbe il momento più opportuno per attaccare, eppure Daenerys non sembra più intenzionata a fare nulla. Martin e gli autori della serie tv hanno volutamente voluto mettere tante difficoltà davanti al suo cammino, ostacoli utili a farla crescere e a renderla un personaggio completamente maturo. Siamo sicuri che quanto è già successo e succederà servirà per creare un sovrano forte e determinato, pronto per lottare con chi da tempo ha distrutto la sua famiglia. Ci spiace che quel momento non sia ancora arrivato e un po' storciamo il naso per una serie di problemi infiniti e apparentemente irrisolvibili. Non possiamo far altro che aspettare, sperando che i Draghi tornino presto dalla loro madre e permettano a Daenerys di riprendere in mano la situazione e dirigersi verso quello che è il suo vero obiettivo. Sperando non se ne sia del tutto dimenticata.

Crediti: Game of Thrones, Archivio web, Web