Gabriel Garko: 'L'esplosione lo segnerà a vita, ma è stato un modello per tutti'

Gabriel Garko in tv
Ecrit par

Il figlio della donna morta nell'esplosione della casa di Sanremo in cui alloggiava Gabriel Garko si è confidata a Pomeriggio 5, ed ha avuto solo belle parole per l'attore torinese.

Gabriel Garko si è lasciato alle spalle tra luci ed ombre la propria esperienza sul palco dell'Ariston, ma quello che sicuramente non riuscirà a dimenticare è il brutto incidente che l'ha visto coinvolto qualche giorno prima del suo debutto sanremese. Tutti ricorderanno infatti che a causa di una fuga di gas, la casa in cui alloggiava l'attore fu coinvolta in una brutta esplosione, in seguito alla quale perse la vita anche una donna. Proprio ieri 21 gennaio il figlio della vittima, Carlo Gugliermetti, ha parlato a 'Pomeriggio Cinque' di quella terribile esperienza, dimostrando comunque molta gratitudine nei confronti di Garko, a suo dire una persona estremamente umana e corretta: ""Non ritengo che Garko abbia dei doveri, è stato molto corretto. Mi è bastato sentirgli dire una volta, non ho bisogno di sentirglielo dire mille volte, che è molto dispiaciuto per la perdita di mia mamma" ha spiegato l'uomo.

Gabriel Garko: 'L'esplosione lo segnerà a vita, ma è stato un modello per tutti'

"Avrebbe potuto sfruttare la situazione. Ha preso subito in considerazione di rientrare nella villa dove sapeva che c’era mia madre, lo confermo. Garko si è comportato molto bene. Sarà segnato tutta la vita, non dico in senso negativo, è un’esperienza che si poterà avanti per tutta la vita" ha quindi proseguito Gugliermetti. Insomma, il comportamento di Garko, che presto vedremo nella fiction 'E' stato mio figlio', è stato ineccepebile, e se non tutti potranno trovarsi d'accordo sulle sue performance attoriali o di presentatore, gli va dato atto di non aver strumentalizzato una vicenda così dolorosa per cucirsi addosso i panni della vittima. Un applauso a Gabriel.

Crediti: ares film, web