Under 21: Italia-Spagna 2-4, I gol di Alcantara e Isco

I due numeri 10: Insigne e Alcantara
Ecrit par

La Spagna vince 4-2 con l'Italia e si laurea per la seconda volta consecutiva Campione d'Europa Under 21. Protagonista Thiago Alcantara, con una tripletta. Di Isco l'ultimo centro nella ripresa. Guarda i gol di Italia-Spagna 2-4.

Onore ai più forti. La Spagna ha battuto l'Italia 4-2 e si è laureata Campione d'Europa under 21. E' la quarta volta nella sua storia ed è la seconda consecutiva dopo Danimarca 2011. E' la conferma di un movimento che anche nell'under 19, con le due vittorie nel 2011 e 2012 sta dominando in Europa. Neanche il tempo di entrare in partita che la Rojita, alla prima azione, va in gol. Morata è andato via sulla sinistra e con un cros ha servito il centrocampista del Barcellona Thiago Alcantara, che di testa ha insaccato tutto solo. Lo shock per gli azzurrini è durato poco. Quattro minuti dopo il centrale Bianchetti ha lanciato per Ciro Immobile, che con un controllo straordinario ha poi infilato De Gea con un pallonetto. Al 15' sempre l'asse Thiago-Morata, ha permesso a quest'ultimo di trovarsi solo davanti a Bardi e tirare addosso al portiere italiano. Due minuti dopo è Moreno, dopo una lancio fortunoso, ad affondare sulla sinistra e a servire Koke che di tacco ha impegnato uno strepitoso Bardi. Al 24' l'Italia prova sempre con lo stesso copione a fare male agli spagnoli. Bel lancio di Borini per Florenzi, che con un sombrero ha poi tirato addosso a De Gea. E' il grande rimpianto degli uomini di Devis Mangia. Al 30' gli spagnoli hanno trovato il vantaggio sempre con Thiago Alcantara, che ha sfruttato una valutazione sbagliata della coppia centrale Bianchetti-Caldirola e ha insaccato sotto le gambe di Bardi. Il primo vero errore dall'inizio degli Europei.

L'Italia soffre le accelerazioni. Al 37' Tello ha lasciato sul posto Donati, che lo ha raggiunto e con il piede sinistro ha raggiunto il pallone. L'arbitro Jug però ha ritenuto il successivo contatto suscettibile di calcio di rigore. Thiago Alcantara non ha perdonato e ha realizzato la sua tripletta. Nella ripresa il film non è cambiato. L'italia ha provato al 6' con Florenzi il gol ad accorciare le distanze. Ma le giovani furie rosse dopo un'occasione con Isco hanno archiviato la partita, grazie al rigore trasformato (fallo di Regini su Montoya) proprio dal giocatore del Malaga. La superiorità della squadra spagnola raccontata nel pre-match è venuta fuori ancor di più con la stanchezza degli azzurrini. Al 79' gli azzurrini hanno trovato il gol del 4 a 2 con Borini, che dopo uno scambio con Insigne, con un diagonale ha insaccato alle spalle di de Gea. E' il secondo gol per lui dopo l'1-0 con l'Olanda nella semifinale. La partita è scivolata così verso la fine senza ulteriori azioni pericolose. All'Italia rimane il rimpianto di non aver avuto giocatori abituati a giocare le grandi partite. Un grande merito va però al gruppo di Devis Mangia, che ha permesso al nostro movimento giovanile di imporsi nonostante le tante lacune teniche e d'esperienza. Fra due anni si va in Repubblica Ceca. Per non avere rimpianti si deve progettare adesso proprio a cominciare dall'utilizzo dei giovani nei club di serie A.

Italia 1-1 España (Gol de Immobile) EUROPEO SUB-21 di DaniDV
Il 2-1 di Thiago Alcantara
Italia 1-2 España (Gol de Thiago) EUROPEO SUB-21 di DaniDV
Il 3-1 di Thiago Alcantara su rigore
Italia 1-3 España (Gol de Thiago de penalti... di DaniDV
Il 4-1 su rigore di Isco
Italia 1-4 España (Gol de Isco de penalti... di DaniDV
Il 2-4 di Borini/20
Italia 2-4 España (Gol de Borini) EUROPEO SUB-21 di DaniDV
Crediti: afp, AP Photo , Youtube


2 commenti
  • Ottimo europeo per la nazionale italiana: bisogna anche considerare che gente del calibro di De Sciglio ed El Sharaawy erano impegnati con la nazionale maggiore. Speriamo che questa sia una spinta a puntare di più sul vivaio italiano, uno dei più talentuosi del mondo.
  • Gli azzurrini cresceranno: i presupposti ci sono