Final Fantasy VII Remake: Sistema di combattimento, personaggi e grafica su PS4

Final Fantasy 7 Remake su PS4, grafica e dettagli
Ecrit par

Nuovi dettagli per il remake di Final Fantasy 7, in uscita in esclusiva temporale su PlayStation 4. Il director Tetsuya Nomura tra nuovi personaggi, sistema di combattimento e miglioramenti grafici.

E' stato il vincitore a mani basse dell'ultimo E3, almeno considerando l'effetto "nostalgia" generato solo con un breve teaser. Nonostante la kermesse losangelina appena conclusasi rappresenti una delle migliori degli ultimi anni, l'annuncio del remake di Final Fantasy VII è arrivato tanto inaspettato quanto osannato da stampa e appassionati, che ormai non ci speravano più da anni. Naturale che siano milioni i gamer affamati di dettagli e, magari, di una data di uscita, almeno per la versione PlayStation 4, la prima ad invadere gli scaffali fisici e digitali grazie ad un accordo temporale tra Square Enix e Sony.

E se la relase è naturalmente ancora parecchio lontana, Tetsuya Nomura, director del remake di Final Fantasy VII, ha rilasciato alcune informazioni sull'andamento dei lavori. Prima di tutto sull'aspetto grafico, già spettacolare nel trailer mostrato all'E3 2015, ma che sarà ulteriormente migliorato. "Andremo a migliorare la grafica ancora di più e useremo parti di quel video nel gioco". Altro punto è quello del sistema di combattimento, aspetto assai critico per i fan più nostalgici, che sperano Final Fantasy VII non venga stravolto: "Non posso parlarne ora ma lo stiamo cambiando con uno più realistico". Per quanto riguarda il cast di eroi non dovrebbero esserci cambiamenti - "Non ci saranno nuovi personaggi. Stiamo facendo molto per rendere la parte visiva il più vicino alla realtà" -, mentre Nomura ha spiegato la scelta di PS4 come piattaforma di riferimento: "Potrete giocarci prima su PlayStation 4, questo è certo. Non abbiamo ancora pensato al dopo. Visto che stiamo sfornato titoli su titoli per PlayStation 4, sarebbe bello dare all’industria e all’hardware una bella spinta". Ringraziamo i colleghi di VG247.it per la traduzione.

Crediti: Square Enix