Matteo Garrone: Video de 'Il racconto dei racconti' con Salma Hayek

Matteo Garrone sul set del film
Ecrit par

Sono state trasmesse al TG1 le prime immagini de “Il racconto dei racconti”, ultima fatica di Matteo Garrone. Nel cast ci sono Vincent Cassell, Salma Hayek e John C Reilly. Ecco il video!

Uno dei film più attesi al Festival di Cannes 2015 (anche se la sua presenza è ancora da confermare ufficialmente) è “Il racconto dei racconti”, di Matteo Garrone. Si tratta della trasposizione della raccolta di fiabe “Lo Cunto de li Cunti” di Giambattista Basile, scritto nel 1636. E' anche il primo film di del regista partenopeo ad avere un cast internazionale, che comprende – tra gli altri - Vincent Cassell, Salma Hayek e John C Reilly. Nessun trailer è stato rilasciato dalla produzione, ma sul TG1 è apparso un servizio dedicato alla pellicola, che mostra le immagini in anteprima de “Il racconto dei racconti”. I dialoghi si odono con difficoltà, perché le sequenze sono sovrastate dalla voce di Vincenzo Mollica, che fornisce alcune anticipazioni della trama in voce over. Ecco il video de “Il racconto dei racconti” di Matteo Garrone!

Quello di Garrone, è uno dei tre film italiani dati quasi per certi al Festival di Cannes 2015 (qui tutte le indiscrezioni) da Variety. Gli altri due sono “La giovinezza” di Paolo Sorrentino (del quale è uscito il teaser qualche giorno fa) e “La madre” di Nanni Moretti. A questi, potrebbe aggiungersi “A Bigger Splash”, girato da Luca Guadagnino a Lampedusa, con Dakota Johnson tra le protagoniste, e “L'ultimo vampiro” di Marco Bellocchio. Se le voci riportate da Variety dovessero essere confermate, la prossima edizione del Festival si prospetta come molto interessante per il cinema italiano. Per Garrone, questa potrebbe essere la volta buona per vincere l'agognata Palma d'oro, dopo ben due Gran Prix vinti sulla croisette nel 2008 e nel 2013. Comunque vada la selezione di Cannes, in Italia il film uscirà in sala il 14 maggio prossimo, pronto a replicare i successi di "Gomorra" e "Reality".

Crediti: web