Fedez: Vorrei ma non posto, tutti lo insultano e lui intanto... (VIDEO)

Fedez e J-Ax insieme
Ecrit par

Impazza la polemica contro Fedez e J-Ax: cornetti Algida, Maria Elena Boschi e ora l'attacco dei rettori universitari. Ecco come "reagisce" Fedez. Guarda il video su melty.

Tutti contro Fedez (e J-Ax)! Il duo di rapper prestati al pop mainstream sono al centro delle polemiche da una settimana. Cosa è successo? Facciamo un breve ripasso. La settimana scorsa è esplosa l'ennesima rissa su Twitter tra il rapper di "21 grammi" e Matteo Salvini. Il motivo del contendere era legato a una parte della canzone "Vorrei ma non posto", in cui il rapper milanese fa il dito medio al leader della Lega Nord. Il politico ha subito reagito, creando una polemica che ha visto coinvolti anche i gelati Algida. Successivamente, Fedez ha preso posizione sull'acceso scambio di opinioni tra Maria Elena Boschi e lo studente di Catania, complimentandosi con il ragazzo e condannando il professore universitario che lo ha interrotto. E' infine di poche ore fa la notizia che alcuni rettori universitari (rimasti anonimi) hanno chiesto di censurare una frase del singolo "Vorrei ma non posto".

L'accusa degli accademici ha nel mirino la strofa in cui Fedez e J-Ax fanno riferimento agli "esami comprati all'università". I rettori, secondo quanto riferito da Fedez, avrebbero chiesto che questo passaggio del singolo sia censurato, in quanto offensivo nei confronti dei milioni di ragazzi che studiano in modo disciplinato. E come risponde Fedez a tutto questo chiasso? Al momento, facendo assolutamente l'indifferente. Il rapper non sta commentando il caso e ha postato su Instagram un video di lui con chitarra elettrica mentre fa le prove proprio di "Vorrei ma non posto". Insomma, per ora a Fedez gli insulti scivolano via come acqua sulle piume di un'oca. Vedremo nelle prossime ore.

Crediti: instagram, Mediaset