Fedez e Mika ubriachi al bar: il divertente racconto del cantante libanese

Fedez e Mika in una foto insieme
Ecrit par

Intervistato a Radio 105, Mika ha raccontato di quando lui e Fedez, dopo un inizio difficile, sono andati a ubriacarsi in un bar fino alle 4 per rompere il ghiaccio.

Per Fedez il primo anno ad X-Factor non deve essere stato molto leggero. I suoi litigi con Morgan sono diventati famosi, hanno contraddistinto l’intera stagione 2014 e, a quanto pare, hanno avuto lunghi strascichi nel dietro le quinte. Sul rapporto tra il rapper e Mika durante X-Factor 8, invece, è sempre rimasto un velo di mistero. Si sapeva che non era scoppiato l’amore a prima vista, ma allo stesso tempo non si poteva sostenere che i due si odiassero. Ora ci ha pensato proprio Mika, quest’anno diventato amico fraterno del rapper milanese, a spiegare tutti i retroscena del loro rapporto. Queste le parole del cantante e compositore libanese, intervistato a Radio 105: “All’inizio non mi parlava” ,ha ammesso la popstar libanese naturalizzata britannica, “è stato molto difficile. Sinceramente c’era un blocco, anche perché (l’anno scorso) lui e Morgan litigavano sempre.. anche se questo è stato molto nascosto dalle telecamere".

Mika ha successivamente raccontato di come lui e Fedez siano riusciti a rompere il ghiaccio e diventare una coppia di colleghi e amici molto affiatata (i due hanno composto una canzone insieme, “Beautiful Disaster”). Per rompere ogni imbarazzo, sempre secondo quanto rivelato da Mika a Radio 105, i due cantanti si sono presi una sana e vecchia sbronza notturna. Ecco le parole di Mika: “....Poi ho avuto la chance di conoscere Fedez, e Fedez è una persona abbastanza complicata. E’ un po’ chiuso e dunque è molto facile pensare che sia come appare. E invece alla fine è molto semplice. A lui piace lavorare, piace fare musica. Lui ha ascoltato tutto, ha opinioni su tutto, è un fan della musica, e in questa cosa ci siamo ritrovati. Alcuni mesi fa siamo andati insieme a cenare e poi siamo andati a ubriacarci in un piccolo bar (..) siamo stati da soli fino alle tre o alle quattro del mattino e finalmente ho visto un ragazzo che è giovane, ma che ha un’ambizione, un appetito di fare questo lavoro. E non ha paura di essere commerciale”.

Crediti: web , youtube