Fear The Walking Dead 2: Celia, la donna che ha cambiato tutto

Fear The Walking Dead 2, anticipazioni nuovi episodi
Ecrit par

In attesa dei nuovi episodi della 2^ stagione di Fear The Walking Dead analizziamo il personaggio di Celia, che ha stravolto la narrazione dello spin-off di TWD.

L'attesa per il 21 agosto si fa sempre più insostenibile. E' questa la data scelta da AMC per la messa in onda della seconda parte della seconda stagione di Fear The Walking Dead, in pausa dopo il settimo episodio. L'ottava puntata (Fear The Walking Dead 2x08: Nick in pericolo nel video promo del nuovo episodio) riprenderà esattamente da dove avevamo lasciato i sopravvissuti losangelini, ormai separati da caos e incomprensioni. La morte di Abigail ha infatti innescato una serie di tragici eventi, che hanno visto crearsi una profonda rottura tra Madison, Travis, Nick e tutti gli altri personaggi dello spin-off di The Walking Dead. Eventi per altro manovrati da Celia, la donna che gestisce la hacienda messicana che per breve periodo ha offerto riparo ai nostri survivor.

Celia e il suo particolare legame con la morte - e di conseguenza con gli zombie - ha portato dalla sua parte Nick, che solo nel mid-season finale ha compreso di sentirsi più a suo agio tra i walker che tra i vivi (Fear The Walking Dead 2: Nick ha commesso il più grande errore della sua vita?), abbandonando così la sua famiglia. L'arrivo del gruppo in Messico ha dunque costretto tutti i protagonisti a far cadere la maschera e a rivelare la loro vera natura. Madison per prima si è scoperta una leonessa disposta a tutto pur di difendere i suoi affetti, anche a lasciar morire la stessa Celia, consegnata nelle fameliche mani dei suoi "amati" non-morti. L'incendio della hacienda - e la presunta morte di Salazar (Fear The Walking Dead 2: Daniel è morto davvero? Ecco la verità) - simboleggia allora quella rottura profondissima e forse non sanabile tra i sopravvissuti di Fear The Walking Dead, dal destino sempre più incerto. Scopriremo quello che succederà solo tra due mesi, come sempre sugli schermi rosso sangue di AMC.

Crediti: AMC