Fast and Furious 7: Al Super Bowl 2015 lo spot dell’ultimo capitolo

I protagonisti di Fast and Furious 7
Ecrit par

Fast and Furious 7 arriverà nelle sale ad aprile e sarà l’ultimo capitolo della saga dopo la scomparsa di Paul Walker. Durante il Super Bowl 2015 è stato rilasciato lo spot tv del film, in cui appare il nuovo villain Jason Statham.

Fast and Furious 7 arriverà nelle sale italiane il prossimo 2 aprile, con un giorno di anticipo rispetto a quelle americane. Il nuovo capitolo sarà l’ultimo della saga tutta donne, motori e azione, dopo la prematura scomparsa del protagonista Paul Walker. La sua realizzazione è stata in dubbio sin dai primi momenti successivi al tragico incidente stradale dell'attore, ma alla fine la Universal e il resto del cast hanno deciso di completare le riprese e dedicare l’opera in memoria dell'interprete di Brian O’Connor. Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Dwayne Johnson e il rientrante Jason Statham sono gli altri protagonisti dell'adrenalinico spot tv mandato in onda durante il Super Bowl 2015. Fast and Furious 7 rappresenta l'anello di congiunzione con la storia e i personaggi del terzo capitolo, Tokyo Drift, in cui proprio il personaggio di Jason Statham fece la sua comparsa come villain della squadra di Dominic Toretto (Vin Diesel). Ecco lo spot di Fast and Furious 7 andato in onda in occasione del Super Bowl.

Fast and Furious 7: Al Super Bowl 2015 lo spot dell’ultimo capitolo

L’inizio dello spot è sconvolgente: una scena di tranquillità si trasforma in un inferno con l’esplosione di casa Toretto. Fast and Furious 7 continua sulla falsariga del quarto capitolo, con l'abbandono delle corse clandestine (almeno da quanto possiamo osservare dai primi materiali di promozione disponibili). Le macchine assumono sempre più un ruolo secondario rispetto all’action e alle sparatorie. Avete mai pensato che le Ferrari potessero volare? Farlo da un grattacielo all’altro è altamente spettacolare. L’originalità del franchising sta però venendo meno: vedremo se i fan saranno ancora soddisfatti e premieranno l’opera diretta da James Wan, già impegnato dietro la macchina da presa nelle pellicole "Saw" ed "Insidious". Il completamento della serie, dopo la scomparsa di Paul Walker, è avvenuto utilizzando i fratelli, Cody e Caleb, in alcune scene come controfigure e alcune tecniche di ricostruzione digitale. Una scelta discutibile per i fan di Fast and Furious, ma la speranza è che la “famiglia” Toretto riesca ad omaggiare il compianto attore con un prodotto di qualità.

Crediti: YouTube, web , Web