Fantacalcio: Voti ufficiali Gazzetta Napoli-Milan 1-1

Lorenzo Insigne contro il Milan
Ecrit par

I voti ufficiali Gazzetta di Napoli-Milan 1-1 della 26a di Serie A 2015-2016. I gol di Insigne e Bonaventura. Palo di Mertens nella ripresa.

Il Napoli non sa più vincere. Finisce 1-1 al San Paolo tra Napoli e Milan e gli azzurri non riescono a superare la Juventus in testa alla classifica. Succede tutto nel primo tempo. Al gol di Insigne (deviazione decisiva di Abate) risponde cinque minuti dopo il bel tiro al volo di Bonaventura. I rossoneri si confermano in crescita perché hanno perso solo una volta nelle ultime nove trasferte ma dimostrano anche di avere grosse difficoltà a battere le grandi di questo campionato. CRONACA. Sarri decide di confermare in blocco il suo 11 preferito. Così spazio al solito tridente Insigne-Higuain-Callejon e in difesa ci sono sia Koulibaly che Albiol. Nel Milan diverse novità. In difesa per la squalifica di Romagnoli c'è Zapata, mentre ritorna Abate e prende il posto di De Sciglio. A centrocampo Montolivo e il rientrante Kucka, preferito a Betolacci. Sugli esterni confermati Honda e Bonaventura. Niang e Bacca completano l'11. La partita è viva sin dai primi istanti ma non offre molto spettacolo. I rossoneri sono ben chiusi e aspettano il Napoli nella loro metà campo. Gli azzurri fanno molto possesso palla ma non riescono a sfondare il muro difensivo. Solo dopo i primi venti minuti di gioco Allan riesce a pescare Higuain in area: diagonale del Pipita e palla fuori di un paio di metri. Alla mezz'ora inizia il pressing del Napoli con due conclusioni di Insigne e Higuain senza pericolo. Al 32' Callejon ci prova dal limite dell'area ma la sua conclusione è centrale.

>>> Leggi su melty <<< I voti ufficiali Gazzetta della 26a giornata di Serie A

Tre minuti e Higuain inventa un grande assist per il taglio dello spagnolo: tiro da dentro l'area e palla fuori di un metro. Al 39' la difesa del Milan capitola per un tiro di Insigne dai 25 metri deviato da Abate. Nessuna colpa per Donnarumma. Per lo scugnizzo è l'11esimo gol in campionato, suo record in A. Ma la reazione del Milan c'è e porta subito al pareggio. Honda scodella in area, Koulibaly devia sul secondo palo e Bonaventura infila Reina con un piatto al volo. Il Milan va in gol al primo tiro in porta. Il primo tempo finisce con il Napoli sfortunato e il Milan cinico. Nella ripresa la partita stenta a decollare e così Sarri decide di inserire forze fresche dopo 19 minuti: dentro Mertens, fuori Callejon. Proprio il belga è protagonista al 23': cross basso di Hysaj e palla che Mertens spedisce sul palo tra la disperazione dello stadio. Mijahlovic fa una scelta difficile: toglie Carlos Bacca e inserisce Jeremy Menez. Il Napoli fa grande fatica a trovare spazi e così Sarri si gioca il tutto per tutto: fuori Allan, dentro Gabbiadini. A dieci dalla fine un cross di Ghoulam viene girata da Higuain ma la palla viene deviata da Zapata in angolo per pochi centimetri. A cinque dalla fine Menez in contropiede serve Niang sul filo del fuorigioco ma il francese tutto solo sbaglia il diagonale, sprecando una grande occasione. In pieno recupero è sui piedi di El Kaddouri la palla del vantaggio ma Donnarumma c'è e la partita finisce in parità. I voti ufficiali Gazzetta di Milan-Napoli. NAPOLI (4-3-3): Pepe Reina 5.5; Hysaj 6, Albiol 6, Koulibaly 6.5, Ghoulam 6; Allan 5 (80’ Gabbiadini s.v.), Jorginho 6.5, Hamsik 5; Callejon 5.5(64’ Mertens 6), Higuain 5, Insigne 6 (89′ El Kaddouri s.v.). All.: Sarri. MILAN (4-4-2): Donnarumma 6; Abate 6.5, Alex 7, Zapata 7, Antonelli 6; Honda 6, Montolivo 6 (82’ Bertolacci s.v.), Kucka 7, Bonaventura 6.5; Bacca 5 (72’ Menez 5.5), Niang 6.5 (87’ Balotelli s.v.). All.: Mihajlovic. Marcatori: Insigne, Bonaventura. Ammoniti: Donnarumma, Montolivo. Espulsi: Sarri.

Crediti: lapresse, Archivio web, web