Fantacalcio: Voti ufficiali Gazzetta 26a Serie A 2015-2016

Gregoire Defrel esulta dopo una rete all'Empoli
Ecrit par

Fantacalcio, i voti ufficiali Gazzetta della 26a di Serie A 2015-2016. Dzeko firma la sua prima doppietta con la Roma così come Defrel col Sassuolo. Prima rete per Tello.

Il campionato si fa sempre più avvincente in ogni parte della classifica e i fantacalcisti godono a metà. Più equilibrio vuol dire più partite con il rischio 0-0 per gli eccessivi tatticismi che il nostro campionato regala sin dai suoi albori. In questa giornata Bologna-Juventus e Frosinone-Lazio non regalano gol, mentre il resto non deludono le attese con una media tra le tre e le quattro reti a gara. Nella corsa al terzo posto molto importante la vittoria della Fiorentina a Bergamo. Da segnalare il primo gol di Tello con la maglia viola. Lo spagnolo è senz'altro uno degli acquisti più azzeccati nell'ultimo calciomercato e chi l'ha preso all'asta di riparazione ha fatto un affare. Bene anche Inter e Roma, che infilano due vittorie per dare continuità ai risultati. I giallorossi firmano la loro quinta vittoria consecutiva e nel giorno delle polemiche Totti-Spalletti salutano il rientro dopo 13 mesi di assenza di Kevin Strootman. Occhio all'olandese, carta in più per il tecnico toscano in questo finale di stagione. Domani spetta al Milan rispondere ma non sarà facile.

>>> Leggi su melty <<< Fantacalcio: I voti Gazzetta di Napoli-Milan

>>> Leggi su melty >>> Fantacalcio: I voti Gazzetta di Roma-Palermo e Frosinone-Lazio

>>> Leggi su melty <<< Serie A 2015-2016, Roma-Palermo 5-0: Highlights, gol Salah e sintesi

Di fronte c'è un Napoli ingolosito dalla possibilità di ritornare in vetta nel capitolo della lotta scudetto con la Juventus. L'altro capitolo che sta regalando nuove emozioni è quello salvezza. La vittoria del Verona nel derby, la sconfitta della Samp e del Palermo e il pari del Frosinone hanno assottigliato a due/tre punti il margine. Quasi decisiva sarà la sfida dei Marassi tra blucerchiati e ciociari. Domenica prossima ci saranno anche due supersfide: Juventus-Inter e Fiorentina-Napoli. Ma adesso godetevi i voti della Gazzetta dello Sport di questa 26a giornata. ATALANTA-FIORENTINA. Atalanta (4-3-3): Sportiello 6; Conti 5.5, Toloi 6, Masiello 5.5, Dramè 6: Cigarini 6, Kurtic 5.5 (80′ Borriello s.v.), De Roon 6; D’Alessandro 6 (69′ Gakpè 5.5 ), Pinilla 5.5 , Gomez 6 (60′ Diamanti 5). All.: Reja. Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu 6; Roncaglia 6, Rodriguez 6, Astori 5; Bernardeschi 5.5 (66′ Borja Valero 7), Badelj 6, Vecino 6, Pasqual 6.5; Tello 7(85′ Tomovic s.v.), Fernandez 7; Babacar 5 (60′ Kalinic 7). All.: Sousa. Ammoniti: Pinilla (A) e Babacar (F) per proteste, Dramé (A), Cigarini (A), Pasqual (F). Espulso: Conti (A). Assist: Tello, Borja Valero, Cigarini.

>>> Leggi su melty <<< I voti Gazzetta di Bologna-Juventus

>>> Leggi su melty <<< I voti Gazzetta di Inter-Sampdoria e Verona-Chievo

GENOA-UDINESE 2-1. Genoa (4-3-3): Perin 6; Izzo 5.5, Burdisso 6, Munoz 6 (46′ De Maio 6.5); Rincon 6, Rigoni 7, Dzemaili 6, Laxalt 7; Cerci 7(80′ Marchese s.v.), Matavz 6, Suso 6.5 (67′ Tachtsidis 6). All.: Gasperini. Udinese (3-5-2): Karnezis 7; Piris 6, Danilo 5.5, Felipe 6; Edenilson 5.5, Badu 6, Guilherme 6 (73′ Di Natale 5), Hallfredsson 5.5 (67′ Kuzmanovic 5), Ali Adnan 6; Thereau 6, Zapata 4.5 (61′ Matos 5.5 ). All.: Colantuono. Marcatori: Adnan, Cerci, Laxalt. Ammoniti: Burdisso, Guilherme, Suso, Zapata, Hallfredsson, Izzo. Assist: -. Rigore: Perin para su Di Natale. SASSUOLO-EMPOLI 3-2. Sassuolo (4-3-3): Consigli 6.5; Vrsaljko 6, Cannavaro 6.5, Acerbi 6.5, Peluso 5.5; Missiroli 6, Magnanelli 7, Duncan 6; Berardi 8 (82′ Biondini s.v.), Defrel 7.5 (86′ Falcinelli s.v.), Sansone 6.5 (75′ Politano 6). All.: Di Francesco. Empoli (4-3-1-2): Skorupski 6; Laurini 6, Tonelli 6, Cosic 6, Zambelli 6; Zielisnki 6.5, Paredes 6 (68′ Diousse 6), Croce 5.5 (56′ Bittante 5.5); Saponara 6 (56′ Piu 6.5); Pucciarelli 5.5, Maccarone 6.5. All. Giampaolo.. Marcatori: pt 36’ Zielinski (E), 40’ Berardi (S); st 3’ e 5’ Defrel (S), rig. 25’ Maccarone (E). Ammoniti: Saponara, Peluso. Espulsi: Missiroli, Tonelli. Assist: Saponara, Cannavaro, Berardi, Sansone. TORINO-CARPI 0-0. Torino (3-5-2): Padelli 6; Maksimovic 6, Glik 6 , Moretti 6,5; Peres 6, Benassi 5 (73’ Maxi Lopez 5), Vives 5, Baselli 5 (85′ Obi s.v.), Silva 5 (89′ Zappacosta s.v.); Belotti 6.5, Immobile 6. All.: Ventura. Carpi (4-4-1-1): Belec 7; Zaccardo 6, Romagnoli 6, Gagliolo 5, Letizia 5.5; Sabelli 6.5, Bianco 6.5 , Crimi 6 (51’ Lasagna 5), Di Gaudio 5 (66’ Cofie 6); Lollo 6; Mbakogu 5 (75’ Mancosu s.v.). All.: Castori. Ammoniti: Benassi (T), Peres (T), Glick (T), Immobile (T), Zaccardo (C), Crimi (C), Lollo (C) e Sabelli (C). Rigore: Maxi Lopez si fa parare il tiro da Belec.

Crediti: afp, web , Pedros Gaspard, lapresse