Fantacalcio, 38a Serie A: consigli su Verona-Juventus e Atalanta-Milan

Luca Toni, attaccante del Verona
Ecrit par

Fantacalcio, consigli su Verona-Juventus e Atalanta-Milan, anticipi della 38a giornata di serie A. Tevez (20) e Toni (21) si giocano la classifica marcatori. A Bergamo non ci sarà Menez. Le formazioni

Il Fantacalcio arriva all'ultimo atto della stagione e come sempre ci sono i consigli di melty. Gli anticipi Verona-Juventus e Atalanta-Milan non riservano grosse sorprese perché la posta in palio le quattro squadre l'hanno già raggiunta o l'hanno mancata come il Milan. Rimangono tuttavia gli obiettivi personali dei singoli calciatori, la molla per assistere a partite spettacolari e ricche di gol. VERONA-JUVENTUS (ore 18.00). (qui i voti Gazzetta di Verona-Juventus 2-2). Gli scaligeri sono già salvi da diverse giornate mentre i bianconeri sono Campioni d'Italia in carica, sennonchè 'deca campeones' in Coppa Italia (rivedi gli highlights di Juventus-Lazio 2-1). La sfida è dunque a livello personale e riguarda in via principale i due bomber: Luca Toni e Carlos Tevez, ovvero 21 e 20 gol realizzati finora. Il titolo di capocannoniere è a portata di mano e nessuno dei due vuole mancare l'obiettivo. L'apache sicuramente deve evitare brutte entrate e qualsiasi tipo di infortunio. Tra sette giorno c'è la finale di Champions League e Allegri vuole tutti a disposizione per poter provare l'impresa, tantomeno Tevez, uno dei più decisivi da inizio stagione. le formazioni. Allegri vuole tenere alta la tensione e schiera quasi tutti i big tranne i diffidati in vista della Supercoppa italiana.

Fuori Vidal, Chiellini, Sturaro, Pereyra e De Ceglie. Bonicci rimane in panchina, Marrone-Ogbonna è la coppia. Centrocampo titolare con Pogba, Pirlo e Marchisio. Pepe fa il vice Vidal come trequartista dietro alla coppia Tevez-Morata. Nel Verona Mandorlini recupera Juanito nel tridente completato da Toni e Jankovic. Sala scala in difesa con Marquez, Moras e Agostini. Gioca Rafael tra i pali. Il tecnico degli scaligeri in conferenza stampa ha ammesso che la squadra vuole far vincere la classifica marcatori a Luca Toni: “Non credo che la Juve penserà alla Champions League, ci aspettiamo una squadra forte e dinamica, che proverà sicuramente a vincere. Noi abbiamo già avuto un calo a Parma, ora abbiamo la fortuna, se così si può dire, di giocare contro i più forti, che vorranno fare di tutto per far vincere la classifica marcatori a Tevez".

Mandorlini ricorda la sfida dello scorso anno: "Sono convinto che faremo una buona gara, quella dello scorso anno al Bentegodi è ancora negli occhi di tutta la nostra gente – risultato finale 2-2 – e sarebbe bello ripeterla, anche se non sarà facile".. ATALANTA-MILAN (20,45). Reja ha tutti a disposizione tranne Raimondi ed Estigarribia. Con la Coppa America alle porte la sensazione è che Pinilla e Carmona non saranno rischiati. A centrocampo spazio quindi a Migliaccio mentre in attacco è il tridente Gomez-Denis-Moralez il favorito. Nel Milan la brutta notizia è il ko di Menez, che scalpitava dopo quattro giornate di squalifica ma deve dire la parola fine alla sua stagione. In attacco Inzaghi potrebbe confermare Honda-Pazzini-El Shaarawy mentre in difesa Alex e Paletta centrali, Abate e Bocchetti esterni. Abbiati confermato tra i pali.

Crediti: web , Youtube, ansa