Fantacalcio: consigli formazioni 27a serie A 2015-2016

Lorenzo Insigne contro la Fiorentina
Ecrit par

Fantacalcio, i consigli sulle probabili formazioni della 27a giornata di serie A. Hernanes sostituisce Marchisio in Juve-Inter. El Shaarawy ancora panchina.

La 27a giornata giunge al termine di una settimana di impegni europei per le squadre quattro squadre italiane. Con la mente già alla sfida del ritorno, apre la giornta la Roma nella delicata sfida di Empoli. Chiude la giornata il doppio posticipo del lunedì sera Lazio-Sassuolo (19.00) e Fiorentina-Napoli (21.00). EMPOLI-ROMA (sabato ore 18.00). Giampaolo non può schierare per squalifica sia Tonelli (tre giornate) che Saponara. Il primo potrebbe essere rimnpiazzato da Cosic o Ariaudo. Il secondo da Krunic. Spalletti potrebbe optare per Perotti-Dzeko-Salah in attacco, lasciando Totti ed El Shaarawy in panchina. Causa influenza dubbi per Florenzi e Manolas, scalpitano Zukanovic e Maicon. MILAN-TORINO. (sabato ore 20,45). Bertolacci sostistuisce lo squalificato Montolivo e Romagnoli rientra in difesa al fianco di Alex. In attacco solita coppia Niang-Bacca. Ventura ha Benassi squalificato: Acquah o Obi al suo posto. Zappacosta favorito su Gaston Silva per l'esterno destro. PALERMO-BOLOGNA (12.30). Senza Sorrentino, Lazaar e Goldaniga, Iachini dà fiducia a Alasta, Andelkovic e Pezzella. Salgono le quotazioni di Maresca e Chochev al posto di Brugman. Nei rossoblà invece Donadoni ha i dubbi di Rossettini e Masina. In attacco Rizzo in vantaggio su Mounier. CARPI-ATALANTA (ore 15.00). Castori potrebbe lanciare De Guzman in attacco, conferma per Mbakogu. Nei bergamaschi frattura ad una costola per Gomez. Gakpé o D'Alessandro le alternative. Rientra Paletta al centro della difesa.

CHIEVO-GENOA. Agli infortunati di lungo corso si aggiungono gli squalificati Pinzi e Spolli. Radovanovic e Dainelli gli indiziati a sostituirli. Ballottaggio Birsa-Mpoku sulla trequarti, Floro Flores in vantaggio per far da spalla a Inglese. Nel Genoa Gasp fa a meno di Izzo (squalificato), difesa con Munoz, De Maio e Burdisso. Alsaldi recuperato e pronto a partire titolare. In attacco c'è ancora Matvz, Pavoletti out. SAMPDORIA-FROSINONE. Sfida salvezza per i blucerchiati. Montella potrebbe rilanciare De Silvestri, mentre in attacco confermati Correa-Alvarez-Quagliarella. Nel Frosinone conferma per la coppia Ciofani-Dionisi e stesso 11. UDINESE-VERONA. Nei bianconeri c'è Kuzmanovic al posto di Halfredsson (squalificato). In attacco dubbio Zapata, conferme per Matos e Thereau. Delneri punta a vincere la prima gara in trasferta dopo l'euforia del derby vinto. Bianchetti al posto di Moras e conferme per Fares e Siligardi. JUVENTUS-INTER (20,45). Da verificare i recuperi di Alex Sandro e Chiellini. A centrocampo Sturaro scalpita per una maglia da titolare dopo il gol in Champions. Ma Allegri dovrebbe affidarsi a Hernanes, che ha fatto bene quanto Sturaro coi tedeschi. Mandzukic confermato al fianco di Dybala. Mancini senza Brozovic e Kondogbia, c'è Medel al fianco di Melo. Ballottaggio Telles-Nagatomo. LAZIO-SASSUOLO (lunedì ore 19.00). In difesa Pioli ritrova Basta, mentre in attacco tornano Mauri, Candreva e Djordjevic. Di Francesco si affida a Pellegrini per rimpiazzare Missiroli. Il resto è confermato, così come l'attacco con Berardi e Sansone ai fianchi di Defrel. FIORENTINA-NAPOLI (lunedì ore 21.00). Sousa potrebbe cambiare qualcosa in attacco. Ancora fuori Zarate per squalifica, il tecnico lascia fuori Ilicic per affidarsi a Bernardeschi, Tello e Borja Valero. Sarri schiera tutti i titolari per la sfida scudetto con la Fiorentina.

Crediti: web , afp