Fantacalcio, 31^ serie A: consigli su Samp-Cesena e Juventus-Lazio

Un rigore di Candreva
Ecrit par

Fantacalcio, i consigli sugli anticipi della 31^ di serie A Sampdoria Cesena e Juventus-Lazio. MIhajlovic sperimenta il tridente dietro Okaka. Allegri fa riposare Vidal mentre Pioli pensa a Brafheeid al posto di Radu.

Fantacalcio, tornano i consigli sugli anticipi della 31^ giornata di serie A Sampdoria-Cesena e Juventus-Lazio. I due anticipi hanno un valore per tutte le squadre in campo. La Samp dopo il pareggio di Milano (qui la cronaca di Milan-Sampdoria 1-1) deve vincere per continuare la corsa all'Europa League. I romagnoli sebbene abbiano compromesso la loro corsa salvezza per la sconfitta casalinga con il Chievo hanno ancora residue possibilità. "Otto partite sono tante e noi crediamo fermamente nella salvezza, ma dobbiamo ripartire subito – riconosce l’allenatore Mimmo Di CarloIn settimana abbiamo lavorato molto bene e sono convinto che abbiamo tutte le carte in regola per giocarcela fino alla fine". Gli risponde Sinisa Mihajlovic dalla consueta conferenza stampa della vigilia: “Gli incroci del calendario ci dicono che questa sfida è decisiva, se la vinciamo facciamo un grande passo avanti”. Il tecnico conferma l'intenzione di schierare il tridente dietro ad Okaka: “Voglio rischiare, mi piace l’idea di schierare quattro attaccanti. Questa è la partita giusta per osare anche perché ora i miei giocatori d’attacco sono tutti cresciuti fisicamente - spiega il serbo -. Vogliono giocare insieme? Mi devono dimostrare di poterlo fare”.

Fantacalcio, 31^ serie A: consigli su Samp-Cesena e Juventus-Lazio

Poi esce fuori il Mihajlovic pensiero, che assomiglia molto al Zeman pensiero, fare un gol in più degli avversari: "Noi – prosegue il tecnico blucerchiato – dobbiamo avere il coraggio di voler vincere, ma essere equilibrati: gli attaccanti sanno che dovranno fare sia la fase offensiva che quella di non possesso. In difesa ci sarà il pericolo di prendere gol, ma voglio farne uno in più degli altri, cercando di far divertire sia il pubblico sia i miei ragazzi, oltre che me stesso. Ai nostri attaccanti toccherà fare la differenza, agli altri fare legna: questo servirà a vincere". La Samp dovrebbe scendere in campo con un 4-2-3-1 insolito. Viviano tra i pali e una difesa composta da De Silvestri e Regini sugli esterni e Silvestre e Romagnoli centrali; davanti alla difesa Palombo e Obiang con l'ingrato ruolo di arginare le folate offensive dei Cavalucci marini; in attacco perde il posto Soriano a scapito di Muriel, che scala all'altezza del due Eto'o-Eder. Davanti punta centrale Stefano Okaka.

Fantacalcio, 31^ serie A: consigli su Samp-Cesena e Juventus-Lazio

JUVENTUS-LAZIO (20,45). Alla vigilia della sfida Massimiliano Allegri prova ad alzare la tensione sul match, anche per scongiurare un calo come quello avvenuto a Parma: "Domani ci attende lo scontro al vertice tra la prima e la seconda, una partita da scudetto. Abbiamo dei punti di vantaggio, ma anche un ciclo difficile di partite: da qui alla gara con la Samp si decide la stagione. Non mi interessa vincerlo il 20 aprile o il 5 maggio, a me interessa vincerlo e basta. Comunque ci servono molti punti, perché la Lazio e la Roma sono ancora in grado di rimontare". Il tecnico si sofferma sul campionato della Lazio: "La squadra di Pioli viene da otto vittorie consecutive e nel girone di ritorno ha subìto i nostri stessi gol. Ha buoni mezzi, gioca un bel calcio e sta facendo un'annata straordinaria: da come era partita, nessuno poteva immaginare che oggi la Lazio fosse seconda". La Juve dopo la vittoria sul Monaco (qui gli highlights di Juventus-Monaco 1-0) con la Lazio torna al classico 3-5-2. Buffon tra i pali, con il ritorno di Barzagli insieme a Chiellini e Bonucci (Ogbonna è squalificato); a centrocampo riposa Vidal e al suo posto gioca Pereyra. A completare la mediana ci sono Marchisio e Pirlo; in avanti Morata e Tevez.

Fantacalcio, 31^ serie A: consigli su Samp-Cesena e Juventus-Lazio

Per la Lazio non è stata una settimana semplice. Pioli deve fare i conti con cinque indisponibili: De Vrij, Radu, Cavanda e Novaretti in difesa e Parolo a centrocampo. "Si affrontano la più forte - spiega Pioli nella conferenza stampa a Formello - e la più in forma del campionato. Sappiamo di affrontare i migliori, ma siamo più maturi e intelligenti rispetto all'andata e vogliamo andare lì per metterli in difficoltà. Abbiamo imparato la lezione, siamo pronti. Lazio più prudente? È una parola che non rientra nella nostra filosofia di gioco e non ci snatureremo. Non firmerei per un pareggio, entrare in campo e pensare di aver un pareggio a disposizione significa avere buone possibilità di perdere". Il tecnico recupera Marchetti in porta e decide di schierare Brafheeid sulla sinistra, Cana in mezzo insieme a Mauricio e Basta a destra; a centrocampo Biglia è ffiancato da Lulic e il giovane Cataldi; in avanti ballottaggio Mauri-Candreva, con il capitano favorito; titolari Felipe Anderson e Klose. Arbitra la sfida il fischietto bolognese Rizzoli.

Crediti: web , Ansa, Youtube