Fantacalcio 2015-2016, consigli per l'asta: Donsah, Lemina e Paredes giovani crack

Leandro Paredes
Ecrit par

I consigli per l'asta del Fantacalcio 2015-2016. Tre giovani nomi: Donsha del Bologna, Mario Lemina della Juventus e Leandro Paredes dell'Empoli.

Il calciomercato si è concluso e i fantacalcisti italiani si domandano quali possano essere i colpi da fare nella prima asta o nell'asta di riparazione che molti di voi hanno in programma nella sosta per la Nazionale (qui Italia-Malta 1-0: highlights e gol Pellè). Noi stiliamo una breve lista con i centrocampisti più interessanti giunti nelle ultime ore di mercato e alla fine anche una classifica dei migliori delle prime due giornate tra conferme e sorprese. GODFRED DONSAH. Godfred Donsah era ricercato da mezza Serie A e nell'ultimo periodo di calciomercato il Napoli ha cercato con insistenza il giocatore. Alla fine l'ha spuntata il Bologna, che grazie all'aiuto della Juventus si aggiudicata il 19enne ghanese. Un prospetto davvero interessante, che già lo scorso anno a Cagliari ha fatto intravedere numeri da calciatore navigato. Donsah è un calciatore che può regalare la salvezza alla squadra rossoblù a patto che il tecnico Delio Rossi ne freni l'impeto agonistico e l'anarchia tattica che alberga in quasi ogni calciatore africano. Donsah nella prima in maglia rossoblù con il Sassuolo è stato tra i pochi a salvarsi. Al giocatore manca il ritmo partita ma potrebbe crescere con l'andare del campionato. Donsah insieme a Giaccherini, Mounier e Crisetig costituisce una mediana di tutto rispetto per la massima serie italiana.

Fantacalcio 2015-2016, consigli per l'asta: Donsah, Lemina e Paredes giovani crack

MARIO LEMINA. E' francese, classe '93 e gioca a centrocampo. Fermandoci qui potremmo confondere Lemina con un suo connazionale un tantino più famoso e apprezzato, ovvero Paul Pogba. I due in realtà sono ottimi amici e compagni nella nazionale Under 20 che ha ben figurato nell'ultimo mondiale. Chissà quindi che non sia stato proprio Paul a consigliare l'amico alla dirigenza bianconera. La dirigenza bianconera ha fatto il blitz nell'ultimo giorno di mercato: prestito con diritto di riscatto fissato a 9,5 milioni di euro più le cessioni di Isla e De Ceglie all'Olimpique Marsiglia. E' lo stesso calciatore a descrivere la sua posizione in campo. "Preferisco giocare come centrocampista difensivo, o anche più avanti. Posso stare anche in difesa se necessario. Non ho un particolare obiettivo per quanto riguarda le presenze, se meriterò di giocare lo farò. Il mio giocatore juventino preferito? Alessandro Del Piero, ma mi piaceva molto anche Nedved, che combinava grinta e voglia di andare in rete". Attenzione perché causa lunga assenza di Khedira e un Marchisio ancora non al meglio, Lemina potrebbe essere utilizzato da Allegri già sabato con il Chievo. Il tecnico bianconero è rimasto piacevolmente colpito dalla personalità del giocatore in un test amichevole. (qui Fantacalcio 2015-2016: consigli per l'asta, Gilardino, Hernanes e Giaccherini)

Fantacalcio 2015-2016, consigli per l'asta: Donsah, Lemina e Paredes giovani crack

LEANDRO PAREDES. E' passato un po' in sordina per via dell'arrivo di Lucas Digne ma negli ultimi giorni Leandro Paredes è passato all'Empoli. La società toscana ha dei buoni rapporti con quella giallorossa e l'interesse del ds Walter Sabatini era quello di far giocare il suo gioiello. Paredes è un classe '94 che la scorsa stagione ha giocato poco, solo 10 presenze. Paredes tuttavia ha contribuito con un suo gol a Cagliari a raggiungere il secondo posto. La volontà di fargli fare esperienza con un maestro come Marco Giampaolo è stata determinante e alla fine Paredes è approdato in una piazza dove è più facile fare calcio perché le pressioni sono minori. La Roma punta ancora tanto sul giocatore e per questa ragione ha voluto cedere il suo talento solo sulla base di un prestito secco. Paredes dovrebbe giocare da interno di centrocampo, nel ruolo che l'anno scorso è stato svolto da Matias Vecino, ora alla Fiorentina. Il regista argentino ha anche un discreto feeling con il gol, ben 5 nelle 28 presenze con il Boca Juniors. Insomma puntate su Paredes, non ve ne pentirete.

Crediti: web , Luciano Rossi, Getty Images, Youtube