Fantacalcio: I voti Gazzetta Chievo-Roma 0-0 26^ giornata serie A

Seydou Keita in azione
Ecrit par

Fantacalcio, i voti Gazzetta di Chievo-Roma della 26^ giornata di serie A. Giallorossi deludenti soprattutto nel reparto d'attacco. Bene i clivensi, con Izco ed Hetemaj su tutti. Frattura della tibia per Mattiello.

Fantacalcio, i voti Gazzetta di Chievo-Roma 0-0 della 26^ giornata di serie A. Giallorossi che non sanno più vincere e infilano l'ottavo pareggio nelle ultime nove partite, nonché il quarto pari consecutivo. Ora il Napoli, la Fiorentina e la Lazio possono anche sperare di avvicinarsi alla squadra di Garcia. Nella Roma si salvano in pochi mentre nel Chievo bene Izco ed Hetemaj. Da registrare il brutto infortunio per Federico Mattiello: frattura scomposta della tibia e horror in diretta al Bentegodi (qui i voti Gazzetta Milan-Verona 2-2 e Sampdoria-Cagliari 2-0 anticipi della 26^ serie A). Ma ecco la cronaca di Chievo-Roma. Garcia decide di lasciare in panchina sia De Rossi e che Pjanic in ottica Europa League e schiera Keita e Paredes al fianco di Nainggolan. In difesa l'unico confermato è Manolas, per il resto Florenzi e Cole sulle fasce e Astori centrale. Nel Chievo Paloschi vince il ballottaggio con Meggiorini e affianca Pellissier. Già al 5' la Roma sembra esser viva ed è Iturbe a scagliare un tiro alto da dentro l'area di rigore. La risposta del Chievo è molto più pericolosa e porta la firma di Pellissier: l'attaccante prova a scartare De Sanctis ma il portiere gli sporca il tiro e la difesa spazza la palla via. Al 17' c'è da registrare un grave infortunio: Mattiello e Nainggolan si scontrano e il giovane si procura la frattura scomposta della tibia. Uno shock per i giocatori in campo e per tutti gli spettatori assiepato sugli spalti del Bentegodi. Al suo posto Maran inserisce Valter Birsa.

Fantacalcio: I voti Gazzetta Chievo-Roma 0-0 26^ giornata serie A

La prima azione pericolosa giunge al 42'. Gervinho viene servito in velocità ma il suo diagonale sfiora il palo alla destra di Bizzarri. Al 45' su un cross dalla destra di Izco svetta di testa Paloschi che non centra la porta per un paio di metri. Il primo tempo si conclude tra lo sgomento del bruttissimo infortunio e una partita che stenta a decollare per i tanti errori in fase di costruzione della Roma. Nella ripresa la Roma continua a far fatica a costruire gioco. Il Chievo si difende bene, agevolato dalla manovra lenta dei giallorossi. Al 13' ci prova Paredes ma il suo tiro è troppo centrale per infilare l'estremo difensore clivense. Un minuto dopo il Chievo va vicino al gol del vantaggio. Hetemaj riesce ad entrare in area e a servire Birsa: conclusione di piatto e palla che sibila vicino al palo alla destra di Morgan De Sanctis. La partita stenta a decollare e allora Garcia decide di cambiare: fuori Totti e Paredes, dentro Ljajic e il giovane Verde. Il nuovo modulo è il 4-2-3-1. Al 21' Iturbe spara un tiro alto che è lo specchio della partita della Roma. Alla mezz'ora il nuovo entrato Meggiorini con una staffilata centrale e di facile preda per De Sanctis. Neppure il cambio tra Iturbe e Pjanic riesce a dare la scossa alla squadra di Garcia e la partita finisce così senza altre emozioni. >>> Qui il link per i voti Gazzetta di Chievo-Roma

Crediti: core de roma - youtube, ap