Fallout 4, The Witcher 3, Metal Gear Solid 5: Qual è il gioco dell'anno?

Game of the Year 2015, il miglior videogioco dell'anno
Ecrit par

Il 2015 sta per concludersi e giocatori e stampa specializzata sono pronti ad eleggere il loro Game of the Year. Scoprite tutte le nomination per i Game Awards di quest'anno.

Se siete appassionati del magico universo dei videogiochi dovete assolutamente cerchiare a più tinte di rosso la data del 3 dicembre. Si tratta di un giovedì sera tutto colori e poligoni, in cui andranno in onda - anche via streaming - gli attesissimi Game Awards 2015 (The Game Awards 2015: I videogiochi a Los Angeles il 3 dicembre). L'evento presentato dal popolare Geoff Keighley nel cuore di Los Angeles non sarà solo un'occasione ghiottissima per le varie software house di svelare materiale inedito per i titoli già annunciati o per stupire il pubblico con nuovi annunci, ma anche quella per eleggere il miglior videogioco dell'anno ormai al tramonto.

Con novembre quasi al capolinea (Fallout 4, COD Black Ops 3, Star Wars Battlefront: Tutte le uscite di novembre) ed un dicembre che come da tradizione si prospetta caldissimo, i nerd avranno davvero di che divertirsi prima del 2016. Intanto l'organizzazione dei Game Awards ha pubblicato la lista di tutte le nomination per la kermesse, divise per categoria. Grande favorito è l'incredibile gioco di ruolo di CD Projekt RED, The Witcher 3, in lizza per il gioco dell'anno con Fallout 4, Bloodborne, Metal Gear Solid V: The Phantom Pain e Super Mario Maker. Abbiamo poi, tra le altre: Sviluppatore dell’anno con Bethesda Game Studios, CD Projekt Red, FromSoftware, Kojima Productions e Nintendo; Miglior gioco indipendente con Axiom Verge, Her Story, Ori and the Blind Forest, Rocket League e Undertale; Miglior gioco Mobile/Handheld con Downwell, Fallout Shelter, Lara Croft GO, Monster Hunter 4: Ultimate e Pac-Man 256 e Migliore narrazione con Her Story, Life Is Strange, Tales From The Borderlands, The Witcher 3: Wild Hunt e Until Dawn. Trovate tutte le altre nomination a QUESTO LINK.

Crediti: Konami, CD Projekt RED