Fabri Fibra vs Fedez nel video "Il rap nel mio Paese"

Fabri Fibra contro Fedez: il rapper si spacca
Ecrit par

"Non uso mai l'inglese, ora faccio un'eccezione: fuck Fedez". Il nuovo video di Fabri Fibra ‘Il rap nel mio paese’ è un attacco al collega milanese, che ha appena pubblicato la clip 'L'Amore Eternit'. L’aria rap torna a farsi pesante!

Nello stesso giorno in cui Fedez rilasciava il videoclip “splatter” de ‘L’amore eternit’ , in coppia con Noemi, Fabri Fibra ha divulgato sul web la clip ufficiale de ‘Il rap nel mio paese’: la canzone è il primo singolo estratto da “Squallor”, il nuovo album pubblicato a sorpresa la notte tra il 6 e il 7 aprile. Quella che potrebbe sembrare una semplice coincidenza appare piuttosto come una mossa accuratamente studiata: "non uso mai l'inglese / ora faccio un'eccezione: fuck Fedez" canta il rapper nel nuovo pezzo senza fare troppi giri di parole. Il mondo del rap si spacca ancora una volta: da un lato Fedez e J-Ax (colleghi e soci nell’etichetta Newtopia), dall’altro lato Fabri Fibra che critica pesantemente tutti i rapper con “l’accento milanese”.

In questo nuovo brano l’artista di Senigallia ne ha per tutti, anzi ammette apertamente che ha scritto il pezzo “per farvi un po' incazzare: l'argomento scotta come merce da piazzare”. Perciò se ne ‘Il rap nel mio paese’ Fibra racconta il superamento del dissing con Vacca, la stessa canzone sarà sicuramente il punto d’inizio per un nuovo dibattito: conoscendo il modo in cui Fedez usa i social per scagliarsi contro ciò che lo fa imbestialire (vediil dibattito con Matteo Salvini e Lorenzo Jovanotti), sarà molto probabile aspettarsi un tweet bollente del cantante della “generazione boh” in risposta al collega. Che tra Fedez e Fabri Fibra non ci fosse una grande amicizia era chiaro già da un bel po’: è probabile, infatti, che il cantante di “Tranne te” sia rimasto scottato dalla dichiarazione del giudice di X Factor durante una scenetta divertente organizzata tra Fedez e Mika. “Ah ti piace Fabri Fibra? Beh, ascolti del rap un po’ di merda”. Qui di seguito la tracklist di "Squallor" e il testo de ‘Il rap nel mio paese”:

lA TRACKLIST DI "SQUALLOR"

01. Troie In Porsche prodotto da Amadeus

02. Amnesia prodotto da Medeline

03. Lamborghini / Rime Sul Beat Lamborghini prodotto da Medeline Rime Sul Beat prodotto da D-Ross

04. Rock That Shit feat. Youssoupha prodotto da Medeline

05. Come Vasco prodotto da Rey Reel

06. Alieno prodotto da HazeBanga, co-prodotto da Hit-Boy

07. E Tu Ci Convivi feat. Gue’ Pequeno prodotto da Medeline

08. Cosa Avevi Capito? prodotto da Dot the Genius

09. Il Rap Nel Mio Paese prodotto da D-Ross

10. A Volte feat. Gel prodotto da Star-T-Uffo

11. A Casa prodotto da Medeline

12. Pablo Escobar / Skit Squallor feat. Lucariello Pablo Escobar prodotto da D-Ross Skit Squallor prodotto da Star-T-Uffo

13. Squallor prodotto da HazeBanga

14. Playboy feat. Marracash prodotto da D-Ross

15. E.U.R.O. feat. Clementino prodotto da De-Capo Music Group for DeCapoMG Publishing / Vakseen LLC

16. Dexter feat. Nitro, Salmo prodotto da Major Seven

17. Non Me Ne Frega Un Cazzo feat. Gemitaiz, Madman prodotto da Rey Reel & Hit-Boy

18. Sento Le Sirene prodotto da Amadeus

19. Dio C'è (iTunes Bonus Track) prodotto da Medeline

20. Trainspotting (iTunes Bonus Track) prodotto da D-Ross

21. Voglio Sapere (iTunes Bonus Track) prodotto da Medeline

iL TESTO DE 'Il rap nel mio paese'

Fabri Fibra più Mistico di Shiva

futuristico Akira attira

ma l'artista è come il cazzo sotto coca prima o poi si ritira

A caso lampade flos la strumentale di Ros

in copertina la scritta Squallor disegnata da Fos

Come va raga tutto apposto stai composto il rap è esploso

faccio testi ma l'after party al pronto soccorso

questa musica è sempre diversa eppure in pista la gente saltella

ta-ta-ta-pa-pa-pa a tutti la stessa metrica sembra la tarantella

io ti rimando a scuola con il microfono nella cartella

togli la base non c'è problema posso andare anche a cappella

non ci si crede chi mi scolta si rivede

odio i rapper banali chi li produce e chi li segue

10 in comunicazione non uso mai l'inglese

ora faccio un'eccezione FUCK FEDEZ

Il rap nel mio paese

non essere scortese

30 instore al mese

vende il disco chi è in tele

sotto stress l'ho capito a mie spese

nessuno esiste se le telecamere non sono accese

Il rap nel mio paese

un po' qua un po' la

un po' rock un po' dance un po' facce ballà

un po' club un po' fashion le modelle tra i flash

l'accento da milanese il rap nel mio paese

Passa una figa passa una figa fischio!

passa la pula passa la pula zitto!

in America fumano Ganja quelli della Walt Disney

qui da noi vieni giudicato se lo dici nei dischi

questi giornalisti presi male

se non parli di politica

non ho mai saputo per chi votare

perdonatemi ma che fatica

quell'epoca è finita andata

butto la vita in una data

sogno di prendervi tutti sotto

sopra una macchina rubata

passa la palla facciamo 2 tiri

passaggi in radio sempre quelle

facciamo 2 giri

In rete solo piccole realtà

che in pratica nemmeno esistono nella realtà

a cosa cazzo aspiri?

a te basta che respiri

A me basta che ti spari!

il motore su di giri un frontale con Max Pezzali

sono andato in tele e tutti dicevano Belle Rime

resta qui a condurre in qualche talent

Si Bella fine!

Il rap nel mio paese

non essere scortese

30 instore al mese

vende il disco chi è in tele

sotto stress l'ho capito a mie spese

nessuno esiste se le telecamere non sono accese

Il rap nel mio paese

un po' qua un po' la

un po' rock un po' dance un po' facce ballà

un po' club un po' fashion le modelle tra i flash

l'accento da milanese il rap nel mio paese

Sono nato il 1976

meglio avere un figlio tossico che un figlio gay

conosco gente che lo pensa e che non pensa agli altri

ma con 20 grammi vai in galera mica a un gay party

scrivo questo pezzo per farvi un po' incazzare

l'argomento scotta come merce da piazzare

domande che mi faranno da quel prossimo anno zanzare

tu parli di illuminati perché ti vuoi abbronzare

Ho fatto il dissing con Vacca tutti dicevano è troppo

ci siamo messi in gioco il contrario del mondo del pop

ora sto meglio e scommetto anche lui il rap è un viaggio

e tu ci invidi perché sai che ti manca il coraggio

Il resto è tutto studiato a tavolino da chi c'ha i soldi

brutto sfigato me lo sentivo dire anche nei sogni

butto il fiato in quello che scrivo su questi fogli

punto a capo tu benvenuto in un mondo di folli

Il rap nel mio paese

non essere scortese

30 instore al mese

vende il disco chi è in tele

sotto stress l'ho capito a mie spese

nessuno esiste se le telecamere non sono accese

Il rap nel mio paese

un po' qua un po' la

un po' rock un po' dance un po' facce ballà

un po' club un po' fashion le modelle tra i flash

l'accento da milanese il rap nel mio paese

Crediti: YouTube, web