The Voice 3: Fabio Curto vince!

Fabio Curto vince The Voice 3!
Ecrit par

È Fabio Curto a vincere la terza edizione di The Voice of Italy. Con lui trionfano anche Roby e Francesco Facchinetti, i coach che hanno creduto in lui. melty ti svela tutto.

Fabio Curto, detto anche l’Ulisse di Acri (qualcuno lo paragona a Il Gladiatore, qualcun altro al Bronzo di Riace, qualcun altro ancora a un hipster con barba e chitarra), trionfa sulla terza edizione di The Voice of Italy. Le sue esibizioni (qui tutti i video) sono arrivate al cuore del pubblico, oltre che alle sinapsi di Roby Facchinetti, che si è prodigato in urla e lacrime durante tutte le performance del suo pupillo. Il cantante vincitore suona da sempre e ha vissuto le “esibizioni di strada”, in quanto “credo sia una cosa sincera e pulita”. La passione per la musica si è fatta sentire nei primi anni di vita di Fabio, che suona il pianoforte, l'armonica, la batteria, la chitarra, il basso e il violino. Parallelamente il brillante calabrese si è laureato in Scienze politiche per diventare criminologo.

The Voice 3: Fabio Curto vince!

Alla Blind Audition i Facchinetti si erano girati dopo pochi secondi di “Take me to church” cantata dalla voce intensa e pastosa di Fabio. In realtà tutte e quattro le poltrone erano ruotate per il talento, ma il giovane talento aveva scelto il team Fach. Il cantante ha poi superato Battle, Knock Out e Live fino alla finalissima, culminata nello studio 2000 di via Mecenate con il suo struggente cavallo di battaglia (“Halleluja” di Leonard Cohen, resa popolare da Jeff Buckley). Fabio Curto stravince al televoto battendo anche Roberta Carrese del team Pelù, mentre su Twitter si cinguettava la sua vittoria dall’inizio della puntata. Curto è il fiore all’occhiello per l’ouverture dei Facchinetti, debuttanti sulla poltrona per due di The Voice 3. Fabio Curto scoppia in un pianto commosso sotto le scintille che lo incoronano vincitore. "Ringrazio gli occhi di mia madre" dichiara Fabio: "Chi ha creduto in me e la strada, che mi ha insegnato a prendere un sacco di schiaffi".Ora la strada la vedrà al massimo dalla luminosa finestra degli uffici della Universal.

Crediti: Youtube, The Voice of Italy