Fabi Silvestri Gazzè a Che Tempo Che Fa: “Suoneremo ancora insieme a Luglio”

Fabi Silvestri Gazzè a Che Tempo Che Fa
Ecrit par

Gli attesissimi ospiti per la puntata del 3 maggio di Che Tempo Che Fa sono Fabi, Silvestri e Gazzè. Fabio Fazio ha intervistato il trio in occasione dell’uscita de “Il Padrone della Festa – Live”: lo sapevate che hanno aggiunto una nuova data del tour?

“Hanno da poco pubblicato “Il padrone della festa –Live”, un doppio cd che racconta in musica e immagini la loro trionfale tournée”: è Filippa Lagerbäck a presentare al pubblico di Che Tempo Che Fa Fabi, Silvestri e Gazzè, il super-trio di cantautori romani, ospiti d’onore per la puntata del 3 maggio, accompagnati per l’occasione dai musicisti del Gnu Quartet. Il terzetto ha salutato gli spettatori di Rai 3 con una delicata versione de ‘L’amore non esiste’: “L’amore non esiste ma esistiamo noi tre”, cantano scherzando Fabi, Silvestri e Gazzè mentre il pubblico è in visibilio. È Fabio Fazio a rompere il ghiaccio non appena finisce la la canzone, curioso di conoscere qualche dettaglio in più sul Tour che ha visto i tre esibirsi insieme nell’ultimo anno, con la bellezza di 11 date europee (qui il report della data di Parigi) e 14 concerti nei palasport italiani.

“È stata un’esperienza bellissima, un viaggio davvero imprevedibile” – a parlare per primo è Daniele Silvestri, seguito a ruota da Max Gazzè“La cosa più bella è che se abbiamo scelto fin dall’inizio di fare questa collaborazione è perché sapevamo che potevamo andare d’accordo e che c’era una possibile alchimia tra di noi, che già era nell’aria negli anni precedenti”. “La formula del trio a quanto pare in Italia funziona alla grande! ”: Fabio Fazio li prende in giro paragonando il loro successo dell’ultimo anno a quelli di altri terzetti della scena musicale attuale, come quello ottenuto dai tenorini de Il Volo. La curiosità del presentatore, a questo punto, si concentra sull’amicizia che è alla base della collaborazione tra Fabi, Silvestri e Gazzè: “due che si vogliono bene è più scontato, ma in tre è già più difficile, no? ”.“In realtà è più facile – lo rassicura Niccolò Fabi“perché per prendere le decisioni c’è sempre una maggioranza o una minoranza, quindi in qualche modo non c’è mai uno scontro frontale”.

Le parole, a questo punto, lasciano nuovamente spazio alla musica. Il trio di amici e cantautori risponde alla domanda di Fazio su come si possa scrivere un pezzo quando si è in tre, con una sorta di prova musicale aperta al pubblico, dettata dalle strofe di ‘Alzo le mani’. “Tendenzialmente la scintilla veniva da Niccolò” – ha spiegato Daniele Silvestri – “io mi impossessavo di questa scintilla, le davo una forma, e Max faceva quadrare le cose, riuscendo a spiazzare tutti all’ultimo momento”. Prima dell’esibizione finale di Fabi, Silvestri e Gazzè - un medley di ‘Favola di Adamo ed Eva’, ‘Lasciarsi un giorno a Roma’ e ‘Salirò’ – il trio ha stupito il pubblico di Che Tempo Che Fa con una notizia esclusiva: “Il 22 maggio all’Arena di Verona doveva essere la nostra ultima tappa del tour. Doveva, perché in realtà suoneremo ancora una volta al Rock In Roma, il prossimo 30 luglio. Abbiamo voluto premiare l’affetto di chi ci segue e ci ha chiesto un’alta data: tutti quelli che hanno preso il biglietto per Verona potranno poi venire gratis al concerto del Rock in Roma”.

Crediti: YouTube, web